Droga dall’area Vesuviana a Nocera Inferiore: sette arresti

0
4

Recuperati 100 grammi di cocaina e 2 chilogrammi di marijuana- di Antonietta Doria

Alle prime luci dell’alba i Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, con il supporto di unità cinofile, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misura cautelare, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Nocera Inferiore, a carico di 7 indagati, molti dei quali incensurati, tutti ritenuti responsabili di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Dopo una lunga attività investigativa si è potuto appurare che gli indagati sarebbero responsabili di numerosi episodi di spaccio di cocaina, hashish e marijuana di cui essi si approvvigionavano nei paesi dell’area vesuviana per poi smerciarle nelle piazze di spaccio di Nocera Inferiore.

Era il 18 Aprile scorso quando furono emessi  17 provvedimenti di cattura, partendo da due soggetti, uno dei quali incensurato, inizialmente individuati come acquirenti, ma che in realtà si è scoperto essere i perni di un ulteriore gruppo di presunti spacciatori. Nel corso dei numerosi servizi di osservazione condotti sul territorio, i Carabinieri hanno arrestato in flagranza 5 persone oltre a recuperare complessivamente 100 grammi di cocaina e 2 chilogrammi di marijuana.Nel corso dell’operazione odierna i militari hanno eseguito anche perquisizioni domiciliari a carico di ulteriori 8 indagati deferiti in stato di libertà.Al termine delle operazioni di cattura e fotosegnalamento i destinatari dei provvedimenti cautelari sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui