Cultura

La storia meravigliosa del corallo rosso dall’antichità a Torre del Greco

Il corallo, o meglio il corallo rosso è, secondo la definizione che gli diede Linneo nel 1758, il Corallium Rubrum. Esso appartiene alla famiglia delle Corallidae ed è diffuso in gran parte del Mediterraneo...

14 luglio 1789, l’assalto alla Bastiglia e la fine di Maria Antonietta, “sventurata principessa”

Quando al re Luigi XVI, comunicarono, nel gennaio 1793,  che la Convenzione Nazionale lo aveva condannato a morire sulla ghigliottina, egli così si espresse, pensando alla moglie: “Sventurata principessa! Il matrimonio con me le...

Riapre il parco da Gustare che stimola i 5 sensi ed è sempre più...

Riapre a Bologna il nuovo parco da gustare che è davvero FICO e che fa entertainment anche attraverso i cinque sensi. On Food Hub sarà presente il 7 luglio insieme a Businessing, Info Food,...

Benvenuti nell’era della Trap Communication

Scrivi come parli? Sei già nel futuro della comunicazione. Errori, mancanza di virgole e pensieri sconnessi fanno parte del contenuto di questo articolo. I testi del futuro saranno molto impattanti, diretti, quasi a voler dare...

La licenza liceale e il viaggio a Napoli di Carducci

-di Giuseppe Esposito- Oggi vi voglio portare in un tempo felice, in una città viva e pulsante che, sebbene privata del suo ruolo di capitale, ancora gareggiava con le più grandi città europee in campo...

Il gelso rosso, il libro di Guaccio alle falde del Vesuvio

-di Giuseppe Esposito- Gennaro Maria Guaccio si può senz’altro definire una figura atipica nel panorama letterario napoletano. Napoli del resto è una città che non smette mai di sorprenderci ed il fatto che un autore...

Jacques Prevert, un intellettuale frainteso

Les enfants qui s’aiment S’embrassent debout contre les portes de la nuit Et les passants qui passent les désignent du doigt Mais les enfants qui s’aiment Ne sont là pour personne Et c’est seulement leur ombre Qui tremble dans la...

In memoria di Giuseppe Ungaretti

-di Giuseppe Esposito- Il 1 giugno del 1970 ci lasciava Giuseppe Ungaretti, una delle figure più importanti nella poesia italiana del Novecento e non solo. Il nucleo centrale della sua opera ruota intorno al “mistero”, cioè...