San Marzano sul Sarno: con il bottino di una rapina giocavano a videopoker. Arrestati

gennaio 11, 2016 0 Comments Provincia 46 Views

Risale all’alba di stamane l’arresto, da parte dei Carabinieri della Sezione Radiomobile Territoriale di Nocera Inferiore, dei responsabili della rapina avvenuta ai danni di un esercizio commerciale di San Marzano sul Sarno.

Erano e 02.00 circa di stanotte quando R.R. , di 17 anni, con un passamontagna e armato di pistola ha fatto irruzione all’interno di un bar della zona. Fattosi consegnare dal titolare 400 euro, somma contenuta nella cassa, è poi fuggito a bordo di una utilitaria guidata dal complice, G.V., 25enne, pregiudicato del luogo, rimasto in attesa, all’estero de locale.

Ad incastrare i due sono bastati i fotogrammi del sistema di videosorvegianza dell’attività commerciale che hanno permesso di individuare i due quali autori della rapina. Questi, sono stati rintracciati all’interno di un bar poco distante, mentre giocavano a videopoker con il provento della rapina.

In seguito ad una perquisizione i due rapinatori sono stati trovati in possesso di una pistola scacciacani prive di tappo rosso, modello beretta cal.9, completa di caricatore e due cartucce a salve, nonché una mannaia in ferro di 40 cm. Il 25enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, il minore è stato associato presso il Centro di prima Accoglienza di Salerno

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply