Napoli: Premio Nazionale “Amato Lamberti”, la premiazione al Maschio Angioino

0
35

Mercoledì 23 giugno alle ore 11 presso la Sala dei Baroni del Maschio Angioino a Napoli ci sarà, nell’ambito dell’Ottava edizione del Premio Nazionale ‘Amato Lamberti’ 2021, la cerimonia della consegna delle Borse di studio ai vincitori per le due miglior tesi di Laurea Magistrale e per le due migliori tesi di Dottorato sui temi della criminalità organizzata, dei traffici criminali, dei reati ambientali, della corruzione e delle economie illegali, delle vittime delle mafie e delle violenze.

Con i vincitori Gaia Donati e Paolo Intoccia ex aequo per le tesi di Laurea Magistrale e Ciro Dovizio e Federico Esposito per le tesi di Dottorato, ci saranno il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, l’assessora alla Cultura Annamaria Palmieri, il Procuratore Nazionale Antimafia, Federico Cafiero De Raho, l’assessora regionale alla Formazione, Armida Filippelli, il Capo della Polizia, Lamberto Giannini, la professoressa Gabriella Gribaudi, la giornalista Mary Liguorila Presidente dell’Associazione ‘Amato Lamberti’ Roselena Glielmo, il Presidente del Premio Nino Daniele, il Presidente onorario ed europarlamentare Franco Roberti.

Quest’anno il Premio ‘Amato Lamberti’ dedicherà una menzione speciale al Direttore del carcere minorile di Nisida, Gianluca Guida.

Al Premio, giunto alla sua Ottava edizione, hanno finanziato le borse di studio: l’Associazione ‘Museo del Vero e del Falso’, il Centro formazione professionale Eutropia, l’Unci Agroalimentare, il Consorzio MAR.Te Scarl (Servizio Logistica), la Compagnia dei Figliuoli con un  ringraziamento speciale allo storico caffè di Napoli, ‘Gran Caffè Gambrinus’.

Dell’associazione fanno parte Roselena Glielmo, Daniele Lamberti, Marco Lamberti e Amedeo Zeni, segretario del Premio.

Il Comitato scientifico è composto da Giuseppe Acocella, Enrica Amaturo, Luciano Brancaccio, Arnaldo Capezzuto, Nino Daniele, Gabriella Gribaudi, Isaia Sales, Annamaria Zaccaria, Stefano D’Alfonso, Ciro Raia, Aldo De Chiara, Francesco Comparone, Stefano Consiglio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui