Tagli e colore in questa estate 2019 per il maestro Pino Memoli

Maggio 8, 2019 0 Comments Tendenze 441 Views
Tagli e colore in questa estate 2019 per il maestro Pino Memoli

Tendenze – SalernoNews24.it-

Estate, periodo di mode, tendenze, voglia di cambiare e rinnovarsi. Ne parliamo con Pino Memoli, titolare dello Scissor Master in via G. Marconi 30 a Pontecagnano Faiano. Riceve preferibilmente su appuntamento “perchè curo personalmente la cliente”dice. Ha 50 anni di esperienza alle spalle e 10 di formazione presso una nota scuola per parrucchieri della zona, caratteristiche che, unite alla sua grande capacità di ascolto, professionalità e simpatia fanno di Pino Memoli un parrucchiere per signora di cui fidarsi.

-Il 2019 è stato un anno di colori, di tonalità accese . Come si prospetta l’estate 2019?

“Il colore va mantenuto sempre tono su tono,  in base alla carnagione e ad al colore degli occhi. Le donne, infatti, vanno valorizzate sempre con colori che prima di tutto devono creare armonia con i loro lineamenti e con i loro colori di base. D’estate, poi,  in vista dell’abbronzatura, prevarranno i colori caldi, senza eccedere troppo con i colori chiari, per non rovinare il capello stesso. In questa estate  2019 si prevede un capello medio lungo, un ritorno allo stile anni 80, punte rivolte verso l’alto e frangette. Tutto è però sempre da personalizzare in base alle esigenze della cliente. Per chi vuole il taglio è un cambiamento e continua a piacere, soprattutto d’estate, rende più sbarazzina una donna.  Rosa, grigio, arancio, turchese, questi i colori per i capelli che sono andati di moda in questo inizio 2019. Il mio consiglio è quello di mantenere i colore naturale con effetti di colore della stessa tonalità. Bisogna capire bene ciò che sta bene, stare attenti a non eccedere nella schiaritura nel pieno rispetto del capello. C’è un ritorno, comunque, al concetto di femminilità, un ritorno al capello riccio”.

 

-E per le feste a bordo piscina?

“Capelli alzati, acconciature morbide,capelli non totalmente raccolti”.

-Quanto sono importanti i corsi di formazione nel Suo Lavoro?

“Fondamentali. Mi occupo di corsi di acconciature per sposa, taglio base ed avanzato, tecnica ventaglio. Questa tecnica è per chi ha problemi di pulitura del crespo e delle doppie punte e prevede la rotazione della mano di 180°, cosa che non ti permette un paio di forbici normali, con una postura da parte di chi utilizzi questo sistema, corretta totalmente. E’ una tecnica utilizzabile per qualsiasi taglio”.

 

 

Quali sono le caratteristiche di un buon parrucchiere?

“Per me per essere bravi bisogna aver fatto un periodo di gavetta, aver costruito la propria professionalità su corsi seri. Poi dopo una buona formazione è sui prodotti che si basa l’altra parte della partita, i prodotti infatti devono essere di ottima qualità per un discorso di professionalità e onestà. Con la cliente si finisce per  intessere un rapporto di fiducia che non va mai tradito, è infatti il lavoro svolto bene, con serietà, che assicura la crescita del numero dei clienti. Come dire, professionalità ed onestà ripagano sempre!”

 

 

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply