JAMES, il documentario su James Senese al prossimo festival del cinema di Venezia

0
19
In anteprima mondiale, al prossimo 77° Festival del cinema di Venezia, dal 2 al 12 settembre 2020, sarà proiettato “James” di Andrea Della Monica, un documentario su James Senese, il sassofonista che ha militato prima nei mitici Showman di Mario Musella, poi è entrato a far parte del gruppo di musicisti tanto cari a Pino Daniele, ma soprattutto, membro fondatore dello storico gruppo prog-jazz, negli anni 70, dei Napoli Centrale.
Il documentario sarà inserito all’interno delle Giornate Degli Autori, per il programma Notti Veneziane all’Isola degli Autori. Diretto da Andrea Della Monica è una produzione Arealive, Audioimage.
Figlio di una ragazza napoletana e di un soldato afroamericano, cresciuto nel dopoguerra ai confini della città di Napoli, che da campagna ha visto trasformarsi in periferia, James Senese è stato a lungo alla ricerca di un’identità, riversando i suoi conflitti nella musica. Il documentario intende restituire un ritratto dell’artista dopo cinquant’anni di carriera, rintracciando il fulcro del suo percorso artistico nella formazione della band Napoli Centrale nei primi anni Settanta e tendendo un ponte ideale con il presente per indagare la più recente evoluzione di quel progetto musicale.
A margine della proiezione, Senese si esibirà al Lido in uno showcase essenziale ma energico.
Nicola Olivieri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui