I capolavori della storia del rock: Cream – Wheels of Fire

0
41

I Cream sono un trio londinese nato nel 1966 e considerato il primo vero supergruppo della storia del rock, composto dal bassista Jack Bruce, dal chitarrista Eric Clapton e dal batterista Ginger Baker.

Clapton era stato precedentemente membro  degli Yarbirds e dei Bluesbreakers di John Mayall, Baker e Bruce erano stati rispettivamente il batterista e il bassista della Graham Bond Organization. Il primo incontro fu tra Clapton e Baker, subito dopo si unì a loro Jack Bruce su esplicita richiesta di Clapton, richiesta che sorprese non poco Baker considerati i precedenti rapporti burrascosi tra lui e Bruce. Ma Clapton insistette perché apprezzava molto il modo di suonare di Bruce. I due cercarono, per quanto possibile, di mettere da parte le loro divergenze per il bene del nuovo trio. I tre musicisti erano particolarmente apprezzati nella scena londinese e considerati il meglio del meglio ossia “la crème de la crème”, da qui il nome del gruppo.

La loro musica era in mix di molti generi che partivano dal rock, e passavano attraverso il blues, la psichedelia e talvolta anche l’hard rock.

Nel 1968 uscì il terzo disco della band, Wheels of Fire, un album doppio, con un disco registrato in studio e uno dal vivo.

L’album era moto rappresentativo dello stato umorale e delle tensioni della band in quel momento, tensioni che se hanno esaltato alcuni aspetti del disco, al contempo sarebbero state la principale causa dello scioglimento del gruppo. Una cosa però è certa: Wheels of fire è una fantastica vetrina soprattutto per Clapton, che in particolare sul primo lato dell’album dal vivo fa bella mostra delle sue straordinarie doti di grande chitarrista quale è. In sintesi questo disco viene considerato Il miglior lavoro di Cream perché cattura  la furia e l’invenzione della band al suo apice tanto dal vivo quanto in studio.

 

Elenco tracce

In The Studio

  • White Room – 4:56
  • Sitting On Top Of The World – 4:56
  • Passing The Time – 4:31
  • As You Said – 4:19
  • Pressed Rat And Warthog – 3:13
  • Politician – 4:11
  • Those Were The Days – 2:52
  • Born Under A Bad Sign – 3:08
  • Deserted Cities Of The Heart – 4:36

Live At The Fillmore

  • Crossroads – 4:13
  • Spoonful – 16:44
  • Traintime – 6:52
  • Toad – 15:53

Nicola Olivieri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui