I capolavori della storia del rock: Bob Dylan – Desire

0
124

I dischi di valore storico del poeta e cantautore Bob Dylan, da selezionare nella sua nella sua enorme produzione discografica, sono molti. Oggi vi propongo Desire, diciassettesimo album del cantautore americano, pubblicato il 5 gennaio 1976 realizzato insieme ai musicisti che l’anno precedente hanno preso parte al tour  Rolling Thunder Revue.

La maggior parte dell’album è  composta da lunghe canzoni/racconti, due dei quali hanno generato non poche polemiche. Il primo brano contestato è “Joey” una ballata di dodici versi che dura ben 11 minuti, ed è la canzone più lunga dell’album. La canzone venne contestata perché fu vista come un racconto che glorificava il gangster “Crazy Joey” Gallo, dal momento che Dylan presenta Gallo come un fuorilegge con una morale, nella tradizione di canzoni come “Pretty Boy Floyd” di Woody Guthrie. Il Gallo di Dylan rifiuta di uccidere persone innocenti, fa pace con i neri e protegge la sua famiglia quando stava per essere colpito nel ristorante in cui stavano pranzando. Molti commentatori invece, come il critico rock Lester Bangs, hanno sostenuto che il gangster era noto per essere un malvagio mafioso la cui documentata carriera malavitosa non era esattamente come quella racconta da Dylan nel testo della canzone.

“Hurricane”, che è la traccia di apertura, fu dedicata al pugile Rubin “Hurricane” Carter, accusato ingiustamente di omicidio e che era ancora in carcere nel momento in cui venne scritta la canzone. Dylan era stato ispirato a scrivere la storia dopo aver letto l’autobiografia del pugile, Il sedicesimo round, che lo stesso Carter gli aveva inviato.

Rubin Carter fu rilasciato nel 1985, dopo che un giudice annullò la sua condanna in appello.

Quando uscì Desire il disco ottenne i consensi dalla critica. Nel 2003, l’album è stato inserito al 174° posto nella lista dei 500 migliori album di tutti i tempi dalla rivista Rolling Stone mantenendo la stessa posizione nella revisione della classifica avvenuta nel 2012.

Desire ha raggiunto il numero 1 nella classifica Billboard Pop Albums per cinque settimane, diventando uno degli album in studio più venduti di Dylan, ed è stato certificato doppio disco di Platino. Nel Regno Unito ha raggiunto il terzo posto nelle classifiche di vendita.

Elenco tracce

  • Hurricane – 8:33
  • Isis – 6:58
  • Mozambique – 3:00
  • One More Cup Of Coffee – 3:43
  • Oh, Sister – 4:05
  • Joey – 11:05
  • Romance In Durango – 5:50
  • Black Diamond Bay – 7:30
  • Sara – 5:29

Nicola Olivieri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui