Dal cinema indipendente ai 40 milioni di visualizzazioni on line: i film di Andrea Ricca

0
31

Un nuova raccolta di film italiani di fantascienza e avventura, con effetti speciali in computer grafica 3D (CGI VFX), del regista Andrea Ricca (in attività dal 1998), è ora disponibile su Amazon Prime Video (USA e Regno Unito) con l’abbonamento, e per la visione gratuita sul Sito Web Ufficiale: http://www.andrearicca.it/

I film hanno ricevuto le recensioni positive dalla stampa italiana ed internazionale, superando i quaranta milioni di visualizzazioni online.

I film sono stati selezionati dal Fantafestival, Miami Film Festival, Vienna Film Festival, Los Angeles Cine Fest, Texas Terror Film Festival, International Fantastic Film Festival, Cleveland Comic Con, Linea D’Ombra Film Festival, Horror Con Uk (in giuria Dario Argento) ecc.

A questi si aggiungono gli apprezzamenti della storica casa di produzione Hammer Film e i complimenti della leggenda degli effetti speciali Tom Savini e del regista maestro dell’horror Wes Craven. Recentemente i video sono stati apprezzati anche da alcune personalità del cinema come, ad esempio, Carlo Verdone, Ricky Tognazzi, Giulio Base, Marco Risi, Gianmarco Tognazzi, Manetti Bros e tanti altri.

Pieni di emozione e azione, questi film raccontano storie di eventi fantastici che sconvolgono la tranquillità delle persone comuni costrette a lottare per la propria vita. Invasioni aliene, mostri fantastici ed eventi paranormali. Con attori ripresi dal vivo che interagiscono con creature generate al computer, questi film sono ispirati alla fantascienza classica e moderna.

Uno dei film più popolari si intitola: “ALIENS NIGHT” e racconta di un’astronave aliena che arriva sulla terra vicino alla casa dove vive una giovane biologa. Piccoli alieni grigi scendono dall’astronave ed entrano nella sua casa, una vera e propria invasione aliena! Questi classici alieni dalla testa grossa vogliono rapirla, ma la ragazza, dopo un iniziale momento di terrore, decide di reagire e lottare per la sua vita. Cosa accadrà? C’è sicuramente un pizzico di umorismo ma soprattutto una sorpresa inaspettata alla fine! Finalista Los Angeles CineFest.

Il secondo film più visto dal pubblico si intitola: “SPIDER DANGER”. A causa della caduta di un meteorite, un piccolo ragno, tenuto in una teca di vetro da un collezionista, diventa gigante ed inizia a dare la caccia al suo padrone. La casa è piena di ragnatele e uova di ragno che si schiuderanno, provocando un’invasione di aracnidi!

Per chi ama il paranormale, invece, troviamo: “THE AMULET OF FEAR“, un omaggio all’horror in stile Stephen King. In una vecchia casa una giovane ragazza trova un antico amuleto che ha la proprietà magica di rendere reali le paure del suo proprietario e quando la ragazza inizia a leggere un libro dell’orrore di Stephen King intitolato: “La Creatura” quest’ultima prende vita ed inizia per darle la caccia. Il pericolo è imminente e nemmeno i colpi di una pistola potranno fermare la mostruosa creatura (completamente realizzata al computer in grafica 3D) per questo motivo la protagonista dovrà usare tutto il suo ingegno per vincere la sua nemesi. Tra emozioni e azione.

Il film più apprezzato dalla critica si intitola: “THE GIANT SCORPION” che ha raccolto online oltre 2 milioni di spettatori, venendo selezionato da molti Festival del Cinema e ricevendo recensioni internazionali. “C’è un’energia ed esuberanza nel film da cui è impossibile non essere coinvolti”. Starburst Magazine. “Cosa c’è di meglio di una bella ragazza che dorme dolcemente sotto un numero degli anni ’80 della rivista “Fangoria” e combatte i mostri con una lama affilata?” Horror News.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui