Salernitana: buona la prima

0
93

SalernoNews24-Sport- di Emanuele Petrarca

La stagione 2018/2019 è ormai alle porte e i granata, tra affari di mercato e amichevoli, sembrano aver già ottenuto una discreta forma. Sono, infatti, arrivate molte note positive dall’amichevole disputata a Vasto contro la Vastese, squadra militante nella serie D, che ha visto la squadra di Colantuono imporsi senza troppe difficoltà per 4 reti a 0. Sono di Casasola, al centro di molte voci di mercato che potrebbero portarlo in Spagna, Vuletich, Palumbo e Bocalon i gol che hanno permesso ai granata di vincere questo primo test stagionale che fa da morale in attesa della prima vera partita ufficiale, contro il Rezzato, valevole per la Coppa Italia.

Aspettando il match di Coppa Italia e aspettando di conoscere il proprio calendario per la stagione di Serie B, ancora non stilato a causa dei tanti problemi che stanno avvolgendo la lega, i granata si muovono sul mercato in una settimana che potrebbe essere decisiva per il completamento della rosa. Sul fronte portieri sembra già tutto scritto: Alessandro Micai, svincolato dal Bari, e Gianmarco Vannucchi, prelevato dall’Alessandria, saranno rispettivamente il primo ed il secondo portiere della Salernitana per la prossima stagione. Per la difesa oltre gli arrivi di Gigliotti, dall’Ascoli, e Romano Perticone, dal Cesena, si aspettano conferme dalla trattativa che porterebbe all’Arechi il terzino del Bruges Ahmed Touba, affare che sembrerebbe in dirittura d’arrivo.

Tanto movimento, invece, in attacco che, dopo aver ceduto alla Lazio Mattia Sprocati, si arricchisce con l’arrivo del 26enne Augustin Vuletich dal Rionegro Aguila, militante nel campionato colombiano. Il neo acquisto si è subito messo in mostra nell’amichevole di Vasto trovando la via del gol e giocando un buon match. Ancora da definire le trattative per Milan Djuric, militante nel Bristol Rovers, ma con una grande esperienza nel campionato di Serie B soprattutto con la maglia del Cesena, che però sembra ben avviata, e per Lamin Jallow. Colantuono spera di avere molti di questi nomi il prima possibile per poterli adattare al nucleo di giocatori già presente nella sua rosa. Molta confusione, invece, sul fronte societario, Claudio Lotito, nelle ultime ore, sembrerebbe interessato ad acquistare l’ormai fallito Bari cedendo la Salernitana al cognato Marco Mezzaroma. La trattativa tra Lotito ed il Bari per adesso è solo un utopia, visto, anche, i tanti imprenditori interessati a rilevare le quote della società fallita, ma di certo non rende il clima, attorno alla Salernitana, ben disteso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui