Polisportiva Salerno Guiscards, il team calcio dice addio al sogno play off

Aprile 13, 2019 0 Comments Sport 132 Views
Polisportiva Salerno Guiscards, il team calcio dice addio al sogno play off

Dopo aver cullato l’ambizione di partecipare agli spareggi, la corsa dei foxes si è bruscamente interrotta

Con la sconfitta casalinga incassata domenica mattina presso il Nuovo Centro Sportivo di Casignano, si stoppa definitivamente la rincorsa della Salerno Guiscards agli spareggi promozione. Il 2-0 casalingo imposto dal Montecorvino Pugliano al team calcio della società cara al presidente Pino D’Andrea assume i toni di una resa che comunque non intacca lo splendido girone di ritorno disputato dai foxes.

Approfittando della sosta, l’allenatore della Salerno Guiscards Domenico Amendola prova ad emettere un suo primo bilancio stagionale, soffermando la sua attenzione sull’ultimo periodo negativo che ha stoppato l’altisonante andamento della squadra negli ultimi due mesi: «Gli ultimi due ko rimediati – afferma il tecnico salernitano – rappresentano la conferma dei limiti strutturali che ci portiamo avanti da inizio anno. Siamo stati bravi a portare la squadra a giocare a certi livelli, ma questo non è ovviamente sufficiente. Dobbiamo fare tutti autocritica, io in primis, analizzando le cose negative di quest’anno per poi migliorarci in vista della prossima stagione, potenziando la squadra nei tempi giusti». Giunto al secondo anno sulla panchina dei Guiscards, Amendola sposta in seguito le sue attenzioni sulla volontà di costruire una squadra di vertice in vista del futuro campionato: «Costruiremo la nuova rosa passo dopo passo, completando i vari reparti e attivandoci già dalla fine di questo torneo per migliorare quelle che sono state le nostre lacune e puntare ad essere protagonisti nell’annata 2019/20».

Di diverso impatto le parole di Dario GuadagnoResponsabile per l’Innovazione della Salerno Guiscards e protagonista anche sul terreno di gioco nel ruolo di secondo portiere del team calcio della Polisportiva. Queste le sue impressioni inerenti alla gara di sette giorni fa con il Montecorvino Pugliano: «Credo che la partita di domenica scorsa possa essere considerata la peggior gara che abbiamo disputato in questo torneo. Abbiamo giocato male, mostrandoci deconcentrati e inutilmente nervosi, prendendo un sacco di ammonizioni che rischiano di compromettere il nostro cammino nelle prossime partite». Nonostante il mancato raggiungimento all’obiettivo stagionale dei playoff, la stagione dei Guiscards non può comunque definirsi conclusa e Guadagno sottolinea l’importanza delle ultime quattro gare della stagione: «La sconfitta con la Pegaso ha sicuramente influito sul calo della squadra nelle ultime due settimane. Per quanto possa comprendere il lato motivazionale, di contro non mi spiego la svogliatezza con cui la squadra ha affrontato una gara ritenuta comunque importante. Abbiamo un dignitoso obiettivo come quello del sesto posto da difendere: credo che sia un piazzamento che meritiamo perché abbiamo dimostrato di valere durante l’annata la parte alta della classifica»

 Prossimo appuntamento al “Giannattasio” di Prepezzano, quando i foxes incontreranno l’Arechi Calcio: l’obiettivo sarà quello di conquistare più punti possibile per difendere il sesto posto in graduatoria.

SalernoNews24.it

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply