Pallanuoto A2 Playoff : la RN Salerno batte il Torino

0
6

Si va a gara 3, la bella. –

Di fronte ad una muraglia giallorossa composta da oltre 800 spettatori, fra cui il neo allenatore dell’Acquachiara Pino Porzio, i ragazzi di Citro hanno sfoderato la partita perfetta che tanto aveva auspicato il Presidente Enrico Gallozzi. Attenta in difesa, micidiale in attacco, la Rari Nantes Salerno per tre tempi ha giocato su ritmi elevatissimi con una concentrazione e determinazione davvero maniacali.

I leoni giallorossi partono subito fortissimo con una cannonata di Lobov dalla distanza a cui fa seguito il pareggio del capitano torinese Azzi. Poi è monologo salernitano siluro di Pasca e doppietta di Daniel Gallozzi per il 4 a 1 con il quale si chiude il primo tempo.

Il secondo parziale si apre con un gran gol di Pica in rovesciata dal centro. Risponde il centro boa torinese Cranco per il 5 a 2 prima che Priori e Spatuzzo portano la Rari al massimo vantaggio sul 7 a 2.
In chiusura di tempo è ancora Cranco per i torinesi a ridurre lo svantaggio (7-3). Sugli spalti è già festa ma mister Citro ed il d.s. Rampolla si dannano l’anima in panchina per non far perdere concentrazione ai leoni giallorossi. E lo fanno bene. Il terzo parziale è monologo Campolongo che con un’altra bomba di Pasca ed una doppietta di De Bellis (un gol su rigore) allunga sul 10 a 3. In finale di parziale è capitan Azzi a siglare la quarta rete per il Torino. L’ultimo tempo vede la Campolongo amministrare il vantaggio e allentare la sua pressione agonistica. Fra solo due giorni si parte per Torino e sabato di rigioca.

Quindi Matteo Citro procede ad un’ ampia rotazione di giocatori in acqua che vede coinvolto anche il portiere Ingrosso che subentra all’ottimo Noviello. Del serbo Vuksanovic l’ultimo gol del match che si chiude sul 10 a 5 per i leoni giallorossi. Soddisfatto mister Citro a fine partita: “Abbiamo giocato una gran partita, tutti hanno dato il massimo. Ora andiamo a Torino per dare un senso a questa vittoria”.

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO – IREN Torino 81 10 – 5 (4-1; 3-2; 3-1; 0-1)

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO: Noviello, De Luce, Priori 1, Lobov 1, Pasca (Cap.) 2, Pica 1, De Bellis 2, D’Angelo, Gallozzi 2, Vuolo, Spatuzzo 1, A. Parrilli, Ingrosso – all. Citro

TORINO 81: Rolle, Cialdella, Cranco 2, Azzi (Cap.)2, Maffè, Oggero, Seinera, Vuksanovic 1, Lauria, Loiacono, Aldi, Giuliano, Presciutti – all. Aversa

ARBITRI: Piano e Petronilli

Note: Uscito per limite di falli Maffè (T) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Campolongo Hospital RN Salerno 1/6 + un rigore, Torino 2/5. Spettatori 800 circa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui