Dolore nel mondo del calcio campano: il mediano Filippo Viscido si è tolto la vita

0
149

Battipaglia-Avrebbe compito 32 anni il prossimo 5 giugno ma ha voluto anticipare il suo incontro con il destino. Così questa sera,  il calciatore battipagliese Filippo Viscido, si è tolto la vita.

L’ex centrocampista biancoverde si è impiccato in un garage a ridosso di via Baratta nel rione Sant’Anna, in quella stessa Battipaglia dove aveva sognato di indossare maglie importanti.

E i suoi passi Filippo Viscido li ha mossi, iniziando la sua carriera nel Calcio Pomigliano, passando per la Cavese, l’ Avellino, il Sorrento Calcio, il Campobasso, solo per citare alcune squadre, poi nel 2016 nella Battipagliese, Virtus Avellino, nella stagione 2019 -2020  nell’ Afragolese  con cui ha vinto la Coppa dei Dilettanti e nel 2021  nel Salernum Baronissi.

A ritrovare il corpo del giocatore sarebbe stata proprio la moglie accompagnata dalla  figlia; nel frattempo è intervenuta la Polizia per i rilievi del caso mentre si cerca di comprendere le cause che hanno portato all’insano gesto.

 

 

 

Le immagini presenti negli articoli sono utilizzate a scopo puramente illustrativo e didattico. Qualora dovessero violare eventuali diritti di Copyright, si prega di scrivere immediatamente al seguente indirizzo email direttore@salernonews24.it per farle  rimuovere.

 

The images in the articles are used for illustrative and educational purposes only. Should they violate any copyright rights, please write immediately to the following email addresses for the removal of the same: direttore@salernonews24.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui