All’Arechi la A dorata e la coppa per la premiazione della Salernitana

0
48

– di Sergio Del Vecchio-

La A dorata campeggiava sulla schiena delle maglie dei calciatori,  sotto il loro nome. Alle ore 17 lo Stadio Arechi di Salerno è diventato così  il luogo che ha consacrato la promozione in Serie A della Salernitana, alla presenza di Marco Mezzaroma, Enrico Lotito, figlio del copatron Claudio.  Trasmessa in diretta la cerimonia, Mauro Balata, della Lega B, ha consegnato la coppa.

Una cerimonia a porte chiuse senza il calore dei tifosi per rispettare le disposizioni anti-Covid, ma i supporters erano  fuori, intonando canti e  sventolando bandiere.

69 punti in 38 gare, la Salernitana ce l’ha fatta a raggiungere il suo obiettivo per la gioia dei tifosi granata.

Vi abbraccio tutti a nome della città di Salerno– ha commentato il sindaco Vincenzo Napoli-  Siete stati un gruppo meraviglioso capace di superare ogni avversario ed ogni difficoltà. Ci avete regalato una gioia immensa conquistando una promozione storica e meritatissima. Avrete sempre un posto speciale nei nostri cuori granata. Ed il meglio deve Ancora venire.
Macte Animo. Forza Salernitana, Forza Salerno.

Fotografie a cura di Massimo Pica

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui