In nome dell’Amore che non conosce età

0
41

di Claudia Izzo

Per i sognatori affranti, disillusi, per coloro che hanno cercato l’amore per una vita, confondendolo con altro: è arrivato il momento di ammettere che l’amore  esiste!

Desistiamo dunque da ogni tipo di scusa,  alibi o altro: quando manca il coraggio per affrontare il mondo per vivere pienamente i propri sentimenti non si tratta di amore, chiamatelo come volete, ma non amore…e poi vale sempre il detto “se son rose fioriranno…”

Quella di cui vogliamo parlare oggi è la storia di un signore di Arezzo, 94 anni all’anagrafe, sposato, ex dipendende di banca che conosce una donna e se ne innamora. Nessun colpo di testa, la signora di cui si è innamorato ha 87anni, stessa età della moglie.

La storia è nata prima del lockdown, i due si sono conosciuti ad un circolo ricreativo e, visto che l’amore non può attendere, due anni fa hanno deciso di andare a convivere. L’uomo ha chiesto il divorzio alla moglie che non intendeva concederlo, in più la famiglia dell’uomo  si è opposta alla scelta.

A distanza di due anni dallo sbocciare di questo amore, il tribunale di Arezzo ha emesso la sentenza di divorzio. La moglie ha infine ceduto alla richiesta del marito  in cambio dell’usufrutto della casa coniugale e di un assegno mensile. Neanche le lungaggini burocratiche e i problemi hanno distolto i due innamorati dal loro sogno.

Cosa dire? L’amore ha trionfato ed i due presto convoleranno a nuove nozze, perchè l’Amore vero quando è vero fa faville!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui