“Salute e Prevenzione a scuola”, ultima tappa al Santa Caterina da Siena- Amendola

Maggio 3, 2019 0 Comments Mondo scuola , Salute 142 Views
“Salute e Prevenzione a scuola”, ultima tappa al Santa Caterina da Siena- Amendola

“Salute e Prevenzione a scuola”, lunedì 6 maggio all’Istituto Santa Caterina Da Siena – Amendola l’ultima tappa della I edizione 

Si avvia alla conclusione la prima edizione di “Salute e Prevenzione a scuola”. Il tour, promosso dai Centri Verrengia in collaborazione con il Gruppo Stratego, lunedì 6 maggio, a partire dalle ore 10, farà tappa all’Istituto Santa Caterina Da Siena Amendola. L’iniziativa, nata con l’obiettivo di informare e sensibilizzare gli alunni delle scuole superiori della città di Salerno sulle tematiche di maggior interesse legate alla salute e al benessere, ha ottenuto grandi riscontri. Ecco alcuni numeri: cinque tappe in altrettante scuole salernitane – Istituto Trani, Liceo Da Procida, Liceo Alfano I, Istituto Genovesi Da Vinci e Istituto Santa Caterina Da Siena Amendola – oltre 1500 studenti coinvolti, numerose pubblicazioni sui giornali e servizi in tv, migliaia di interazioni social, due patrocini, quello del Comune e della Provincia di Salerno.

L’incontro dell’Istituto Santa Caterina Da Siena, moderato dalla giornalista Giovanna Naddeo, si aprirà con i saluti introduttivi a cura della dirigente scolastica Anna Rita Carrafiello, del Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, dell’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Salerno Eva Avossa, del Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Ferrara, del titolare dei Centri Verrengia Domenico Verrengia, del CEO del Gruppo Stratego ed esperto di marketing sanitario Antonio Vitolo. A seguire interverranno gli esperti Michele Gismondi, presidente dei Medici Sportivi della Provincia di Salerno, Antonio Cretella, biologo nutrizionista, Gaetano Vuolo, osteopata.

Il professore Domenico Verrengia esprime grande soddisfazione per l’andamento del tour: “Siamo molto contenti dei risultati raggiunti dalla nostra iniziativa. Su tutti, il confronto costruttivo sul tema della prevenzione e della salute con circa due mila studenti da gennaio a maggio. L’investimento in prevenzione alla fine premia sempre e accresce la cultura di una comunità. Un ringraziamento speciale va agli esperti e agli specialisti che hanno sposato la nostra iniziativa, mettendo a disposizione degli studenti il loro bagaglio di conoscenze ed esperienze, in particolare su corretta alimentazione e postura. Infine, grazie alle Istituzioni che ci hanno affiancato e ai dirigenti scolastici che hanno aderito con entusiasmo a Salute e Prevenzione a scuola, valutando positivamente le sue finalità.”


L’iniziativa, nata con l’obiettivo di informare e sensibilizzare gli alunni delle scuole superiori della città di Salerno sulle tematiche di maggior interesse legate alla salute e al benessere, ha ottenuto grandi riscontri. Ecco alcuni numeri: cinque tappe in altrettante scuole salernitane – Istituto Trani, Liceo Da Procida, Liceo Alfano I, Istituto Genovesi Da Vinci e Istituto Santa Caterina da Siena Amendola – oltre 1500 studenti coinvolti, numerose pubblicazioni sui giornali e servizi in tv, migliaia di interazioni social, due patrocini, quello del Comune e della Provincia di Salerno.

 

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply