Ruggi: riuscito l’intervento combinato endoscopico su una 13enne. Polichetti” fondamentale l’interdisciplinarità tra unità operative”

0
35

di Claudia Izzo-

E’ ben riuscito il difficile intervento chirurgico eseguito con tecnica combinata endscopica su una ragazzina salernitana di 13 anni, presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno.

Si è trattato di una massa enorme,complex, liquida e solida che comprimeva la biforcazione dell’Aorta arrivando fin sotto il diaframma,”  ha affermato il dr Mario Polichetti che faceva parte della equipe interdisciplinare formatasi il caso in questione.

“Ho utilizzato questa tecnica combinata attraverso l’apparecchio laparoscopico; ho isolato questo tumore, aspirato ed estratto attraverso una una incisione cutanea. Importante è stata l’interdisciplinarità tra due unità operative che consente l’esecuzione di interventi particolarmente complessi”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui