Mercato San Severino: metodica innvativa al Fucito per un trapiantato epatico di Salerno

1
19

Un trapiantato epatico di Salerno, operato a Pisa, è stato successivamente trattato con coledocoscopia e protesi, dall’equipe del dottore Attilio Maurano, presso l’ospedale ‘Gaetano Fucito’ di Mercato San Severino.

L’intervento innovativo, ultimato con successo dal dottore Claudio Zulli, con la supervisione del dottore Maurano, è stato necessario per risolvere delle  problematiche che possono insorgere dopo un trapianto al fegato, e dopo che nello specifico, il fegato del donatore, viene attaccato alla via biliare, che fa da collegamento all’intestino del trapiantato.

Questa procedura, nel tempo, da origine a restringimenti, causati da esiti cicatriziali del trapianto, per cui la bile ha un impedimento a fuoriuscire dal fegato. Per risolvere questa condizione, i medici del Fucito, hanno esplorato la via biliare del paziente, con un endoscopio di 3 millimetri, allargando in seguito la suddetta cicatrice e posizionando al suo interno, un tubicino o protesi di plastica per far sì che la bile possa tornare a defluire verso l’intestino. L’intervento, del soggetto trapiantato, è stato svolto previa  anestesia generale dello stesso, con l’ausilio di accessoristica all’avanguardia e con l’esperienza necessaria per poterla utilizzare.

‘Sarebbe interessante e incoraggiante far sapere ai Salernitani che questi interventi si possono fare anche nel nostro ospedale, punto di riferimento per l’ alta specializzazione e competenza che lo contraddistinguono’, dichiara il dottore Maurano, che riceve insieme alla sua equipe, i complimenti della Direzione Generale, Amministrativa e Sanitaria dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno.

1 commento

  1. You actually make it appear so easy along with your presentation but I to find this topic to be actually something that I feel I would by no means understand. It sort of feels too complicated and extremely broad for me. I am looking forward for your next submit, I will try to get the cling of it!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui