Home Rubriche Gusto Rassegna delle Giacche Bianche: al Cis di Nola più di 150 professionisti...

Rassegna delle Giacche Bianche: al Cis di Nola più di 150 professionisti della gastronomia uniti per Ant Campania

0

Manca poco alla Rassegna delle Giacche Bianche, l’evento ideato nel 2018 che quest’anno si presenta con una veste rinnovata. Dal 4 al 6 marzo, presso lo showroom di Casolaro al Cis di Nola, torna l’evento gastronomico non competitivo, dedicato a chi desidera confrontarsi nel campo della creatività. Più di 150 partecipanti hanno aderito tra cuochi, pasticcieri, pizzaioli, esponenti dello street food e del panino gourmet, istituti alberghieri, appassionati di cucina e per la prima volta barmen. Quest’anno la Rassegna ha un fine nobile grazie al contributo dei partecipanti e dell’azienda Casolaro. L’intero ricavato delle quote d’iscrizione sarà infatti devoluto alla delegazione Campania della Fondazione ANT Italiache garantisce assistenza medico-specialistica domiciliare ai malati oncologici. Il tutto in memoria di Paolo Jr Casolaro e di altre figure che in passato hanno contribuito significativamente all’evento, come l’imprenditore Aldo Guida della
Workline e lo chef sannita Nicola Ricci.

L’evento è a porte aperte, tutti sono invitati ad assistere ed è un’occasione di condivisione e valorizzazione della professionalità, senza lo stress della competizione, dove tutti sono vincitori. Un appuntamento in puro stile Casolaro, che da sempre sostiene i professionisti del settore promuovendo momenti di scambio e confronto amichevole. Non mancheranno ospiti, momenti conviviali e interventi di professionisti del mondo horeca; tra cui il Team Culinary Napoli, che condividerà la recente esperienza ai mondiali di cucina “IKA Culinary Olympics” a Stoccarda.


La manifestazione si svolge su tre giornilunedì 4 si avvicenderanno chef, pasticcieri, esponenti dello street food e del panino gourmet; martedì 5, è il turno di pizzaioli e barmen; mercoledì 6 saranno protagonisti gli appassionati di cucina e gli alunni degli istituti alberghieri. 

L’appuntamento è dalle 9:30 alle 17.00, ogni partecipante presenterà una specialità a scelta in diretta dal canale Facebook dell’azienda, ai microfoni di Maria Vittoria Casolaro, responsabile della divisione eventi.  Attesi imprenditori da tutta Italia, in particolare i partner che hanno sostenuto l’evento; non mancheranno produttori enogastronomici con assaggi speciali.

La pausa pranzo è a cura dello chef “di casa” Gaetano Zelante, docente di enogastronomia, supportato in cucina dagli alunni dell’Isis De’Medici di Ottaviano. Anche l’ISIS Vittorio Veneto di Napoli e il Tognazzi di Velletri daranno il proprio contributo con i ragazzi di sala/bar ed accoglienza. 

Tutti i partecipanti riceveranno la giacca o il grembiule dell’evento ed una “gift bag” con gli omaggi delle aziende partner della Rassegna 2024: Abert, Bormioli, Mulino Caputo, Fasa, Saturnia, Horecatech, Lattè, Leone, Sodano, Vista Alegre, Vulcania, Unox, Workline, Agrimontana, Bioali, Bisetti, Gimetal, Montuori, Trabo, Pasta Leonessa, Caffè Borbone.


Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version