I pizzaioli del locale salernitano Granammare protagonisti del Guinness dei Primati di Torre Annunziata

0
339

 Il Guinness World Record per maggior numero di pizze sfornate in 14 ore (per la precisione 10893) parla salernitano.
Grande festa in casa “Granammare”, il nuovo format gastronomico inaugurato lo scorso mese di agosto in via Lungomare Tafuri a Salerno. I pizzaioli Alfonso Saviello, Tommaso Lastra, Gianluca Raimo e Pietro Dello Russo, hanno partecipato nel fine settimana all’evento promosso a Torre Annunziata dall’Associazione “Gruppo La Piccola Napoli” con l’obiettivo di battere il precedente record appartenuto alla Svizzera con 10.127 pizze.
“Il momento più emozionante è stata la proclamazione sul palco ad opera del giudice del Guinness World Record Lorenzo Veltri – spiega Alfonso Saviello – Sono stati due giorni intensi che hanno visto la squadra di Granammare distinguersi per abilità e preparazione. Rivolgo il mio plauso ai miei colleghi del locale e a tutti i pizzaioli, tra i migliori sul territorio.”
Il record è la seconda soddisfazione in pochi giorni per Granammare. La pizzeria salernitana, infatti, è stata selezionata come espressione di eccellenza del territorio dal portale di viaggi e turismo numero 1 in Italia, Viaggiart.
“Chiunque visiti Salerno, magari per ammirare le celebri Luminarie nel periodo natalizio, non può non far tappa in uno dei locali top del Golfo, l’unica pizzeria gourmet nella quale è possibile assaggiare anche gli sfiziosi fritti tipici e sorseggiare un gustoso cocktail per un aperitivo tra amici: stiamo parlando di Granammare, una nuova esperienza del gusto nel cuore di Salerno” si legge nell’articolo.
“Questi risultati dimostrano il valore del nostro progetto gastronomico – spiega il general manager Paolo Nobile – Sono felice per i pizzaioli che hanno conseguito il record e per tutto lo staff di Granammare.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui