Home Rubriche Gusto A San Matteo la tradizione detta “La milza imbottita”

A San Matteo la tradizione detta “La milza imbottita”

0
42

Profumi e sapori di sempre- di Antonietta Doria-

Le tradizioni si sa, vanno rispettate, così, a Salerno, a San Matteo è d’obbligo preparare la Milza imbottita, una prelibatezza per i buon gustai. E’ questa una delle pietanze che caratterizzano la città soprattutto in questo giorno di settembre, al punto che, sempre in questo giorno la città e pervasa dal profumo dell’aceto e della mente che giunge da ogni cucina o ristorante che si rispetti.

  • Gli ingredienti sono :
  • 1 Chilogrammo di milza di vitello
  • 3 Spicchi di aglio
  • 1/2 Litro di aceto rosso
  • 1/2 Decilitro di aceto balsamico
  • 1 Decilitro di olio extra vergine di olive
  • Prezzemolo in abbondanza
  • Un pizzico di peperoncino
  • Alcune foglioline di menta
  • Alla milza si formano due tasche  sui lati in modo da poter essere imbottita con aglio, peperoncino, menta. La tasca riempita va richiusa con ago e filo o stuzzichini. In padella intanto, si mettono a rosolare due spicchi d’aglio nell’olio e si lascia cuocere la milza per circa due ore irrorandola con abbondante aceto rosso, un pò di aceto balsamico e sale q.b. A cottura finita si aggiunge del prezzemolo tagliuzzato e peperoncino, se piace.
  • Nel panino o nel piatto è una tradizione da tramandare….

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui