Salerno, Ordine degli Avvocati: nasce l’app gratuita con novità legislative e giurisprudenziali a portata di click

0
38

Presso la Cittadella Giudiziaria di Salerno è stata presentata la prima APP ufficiale dell’Ordine degli Avvocati di Salerno realizzata in collaborazione con Giuffrè Francis Lefebvre, leader nell’editoria professionale giuridica. L’applicazione è il nuovo innovativo strumento che consente di reperire facilmente e velocemente informazioni, news organizzative e istituzionali con aggiornamenti legislativi, giurisprudenziali e le più rilevanti novità del mondo giuridico.

L’APP, già scaricabile gratuitamente dagli store Apple e Google, sarà a disposizione dei circa 4.200 avvocati e i circa 2.000praticanti iscritti all’Albo costituendo un prezioso supporto quotidiano per la professione offrendo soluzioni veloci e contenuti editoriali autorevoli sempre a portata di mano.

Le sezioni dell’APP, molto immediate e facili da consultare, sono accessibili dalle pagine principali e dal pratico menù hamburger. Tra queste: l’area giustizia in cui poter consultare i saggi e i comunicati scritti dal Presidente e dai Consiglieri dell’Ordine; l’area Protocolli, dove poter accedere ai protocolli, ai documenti e le comunicazioni del COA, ma anche degli organi giurisdizionali (Tribunale, CdA, GdP); l’area Fondazione in cui poter consultare i bilanci, i verbali e le comunicazioni relative alla Fondazione Forense di Salerno.

E poi le utilissime sezioni ai cui contenuti ha contribuito Giuffrè Francis Lefebvre:
la sezione CODICI, che raccoglie i quattro codici firmati GFL, tempestivamente aggiornati con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale delle novità legislative e ilbox focus novità, attraverso il quale l’avvocato è aggiornato sulle più rilevanti novità giurisprudenziali; la sezione IT: la versione mobile del sito GFL, in cui l’utente può agevolmente consultare tutte le aree: strumentario, news, eventi, prassi.

“Abbiamo voluto compiere un ulteriore passo verso la digitalizzazione del COA” – spiega il Presidente Avv. Silverio Sica – “un processo evolutivo indispensabile per rendere l’Ordine all’avanguardia tecnologica offrendo servizi di qualità e utili per agevolare la professione dei nostri colleghi.

Ringrazio l’Avv. Marisa Annunziata, membro del CDA Cassa Forense e  Avv  Vincenzo Nocilla delegato Cassa Forense che hanno reso possibile la realizzazione dell’App nonché il Consigliere Avv. Giovanni Allegro che ha seguito l’intero progetto per conto dell’Ordine”.

“Siamo orgogliosi di essere il primo Ordine del sud ad aver implementato questa soluzione che in un periodo di particolare difficoltà, segnato dalla perdurante pandemia, ci consente di sostenere ed essere accanto a tutti gli avvocati salernitani” – prosegue Sica – “La nuova app offre anche  ai colleghi più giovani ed economicamente in difficoltà la possibilità di avere a disposizione un patrimonio informativo sempre aggiornato garantito da un editore di eccellenza giuridica” – e conclude il Presidente – “perché il COA di Salerno sia sempre un esempio di innovazione e attenzione all’evoluzione social”  

“La collaborazione con l’Ordine degli Avvocati di Salerno, il primo in Campania a realizzare ed utilizzare questa applicazione, attesta ancora una volta il valore dei nostri contenuti editoriali e certifica ulteriormente l’affidabilità delle nostre soluzioni digitali” – dichiara Antonio Delfino, Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali di Giuffrè Francis Lefebvre – “inauguriamo il 2022 con questa nuova APP che consente anche alle migliaia di avvocati e praticanti di Salerno di rimanere sempre in linea con il proprio Ordine associativo e di usufruire di contenuti e  servizi esclusivi, per lo studio e la professione, che la nostra azienda mette volentieri a loro disposizione.”

Giuffrè Francis Lefebvre (GFL) è leader in Italia nell’offerta di soluzioni e servizi editoriali tradizionali e digitali, portali specialistici, piattaforme integrate, software e formazione accreditata in aula e online per le aree professionali legale, fiscale, lavoro e per le imprese.

La società è nata nel 2018 dalla fusione tra la storica casa editrice Giuffrè, fondata a Milano nel 1931 e da sempre tra i principali player del mercato editoriale professionale legale, e Memento Francis Lefebvre, da 30 anni specializzata nella produzione di volumi e supporti digitali per i professionisti fiscali e del lavoro, con più di 50 mila clienti solo in Italia.

 

GFL è parte del gruppo Lefebvre Sarrut, multinazionale attiva in Europa con numerose aziende controllate in 8 Paesi, con 2.600 dipendenti e un fatturato annuo di oltre 550 milioni di euro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui