Nocera Inferiore:sette dipendenti della “Villa dei fiori” ai domiciliari per maltrattamento

0
0

Sono sette i dipendenti della casa di cura Villa dei fiori, a Nocera Inferiore, finiti agli arresti domiciliari. Era durante il trasporto dalle loro rispettive abitazioni alla struttura sanitaria che gli ospiti della struttura, portatori di handicap, fisici e mentali gravi, venivano maltrattati da autisti ed accompagnatori.
Maltrattati, dunque, proprio da coloro a cui venivano affidati, da coloro che avrebbero dovuto sorvegliarli, aiutarli. Maltrattati proprio sul pulmino per disabili, nel tragitto di strada in cui erano soli, dunque più indifesi, senza familiari che potessero proteggerli.
Pugni , schiaffi, strattoni, insulti verbali nei confronti di coloro che non avrebbero mai potuto o saputo reagire.
E’ questa la triste verità emersa da un’indagine avviata nell’ottobre 2014 dai Carabinieri di Nocera Inferiore che ha portato all’esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Nocera Inferiore, a Pagani, Roccapiemonte., Nocera Inferiore. I sette dipendenti sono ritenuti responsabili di maltrattamenti in famiglia. Risulta un caso in particolare di lesioni lievi ad un 38enne della struttura, sempre maltrattato. L’incubo per gli ospiti della struttura è finito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui