Nocera Inferiore: sequestrati 1965 manufatti esplodenti, pronti per la commercializzazione in nero.

0
0

E’ stato scoperto a Nocera Inferiore, dai Finanzieri, un deposito clandestino di manufatti esplodenti. Si tratta di un appartamento in cui sono stati rinvenuti ben 1965 manufatti esplodenti, pronti per la commercializzazione. Di questo 1965 manufatti, 154 sono di produzione artigianale, le cosiddette “cipolle”, di elevatissima pericolosità per il loro intrinseco potere esplosivo detonante che ne caratterizza il requisito della “micidialità”, anche in relazione al quantitativo ritrovato. Gli altri 1051 e 760 manufatti appartengono, rispettivamente, alla seconda e quinta categoria della nuova normativa CEE, tutti privi di licenza e permesso, contravvenendo così alle norme di sicurezza e costituendo un potenziale pericolo per l’incolumità pubblica.
Il responsabile subito denunciato all ’Autorità Giudiziaria è un 66enne del napoetano, residente a Nocera Inferiore.
Gli investigatori stanno ora concentrando la loro attenzione su quella che è la filiera abusiva della produzione e commercializzazione dei manufatti

,

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui