Salerno: illustrato stamane il Testo Unico sul Commercio della Regione Campania:

0
12
foto Massimo Pica

Interverrà l’Assessore regionale alle Attività Produttive Antonio Marchiello-

Sarà illustrato questa mattina in anteprima agli operatori salernitani il Testo Unico sul Commercio della Regione Campania, in agenda del Consiglio Regionale per approvazione a inizio del prossimo anno: l’occasione sarà un Convegno ad hoc promosso alla Camera di Commercio dal Consigliere regionale Luca Cascone, presidente della Quarta Commissione (Urbanistica, Lavori Pubblici, Trasporti).

All’incontro, che si svolgerà al Salone del Genovesi della CCIAA cittadina (via Roma 29) a partire dalle 9.30 e sarà moderato dallo stesso Luca Cascone, interverranno Antonio Marchiello, Assessore alle Attività Produttive della Giunta Regionale della Campania, Nicola Marrazzo Presidente III Commissione (Attività produttive – Programmazione, Industria, Commercio, Turismo, Lavoro ed altri settori produttivi), Dario Loffredo Assessore al Commercio del Comune di Salerno, Andrea Prete Presidente della CCIAA di Salerno. Sono stati invitati a partecipare al dibattito gli assessori comunali al ramo e i rappresentanti provinciali e cittadini delle categorie interessate.

La proposta di testo unico riordina e razionalizza le disposizioni regionali in materia, riunificando in un unico corpo normativo molte disposizioni frammentate in più leggi, creando così finalmente un coordinamento formale di tutte le indicazioni vigenti, apportando le modifiche necessarie per garantire la coerenza logica e sistematica della disciplina legislativa regionale di settore.

“Prima della discussione della legge in Consiglio – spiega il Consigliere regionale Luca Cascone – ho ritenuto utile e opportuno illustrare i punti salienti del Testo agli operatori del commercio nel salernitano, dove il settore terziario ha un peso molto rilevante nell’economia del territorio.  Grazie alla disponibilità del collega presidente della commissione dedicata e dell’assessore al ramo, potremo dare vita ad un confronto con gli addetti ai lavori che sarà sicuramente molto produttivo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui