Nomina Gentiloni, Cirielli: “Regalo poteri forti a PD grazie a complicità M5S”

0
5

.”Il nuovo incarico di Gentiloni? Siamo contenti che la scelta, per una materia così importante, sia ricaduta su un esponente italiano, ma si tratta evidentemente di un regalo dei poteri forti europei ad un partito perdente (il Pd) che prova a tornare in auge grazie alla complicità degli ex nemici grillini”.

Lo dichiara il Questore e membro della commissione affari esteri della Camera dei Deputati Edmondo Cirielli in merito alla nomina dell’ex premier del Pd Paolo Gentiloni a nuovo commissario agli affari economici e finanziari dell’Unione Europea.

“È veramente incredibile che il M5S abbia deciso di indicare l’ex capo del Governo che era stato sonoramente bocciato dagli elettori, soprattutto pentastellati. Chissà, forse, il patto segreto Renzi-Grillo, che ha impedito il ritorno alle urne per mantenere democratici e grillini incollati alle poltrone e spartirsi il potere prevedeva anche questo. Noi patrioti di FdI saremo con ancora più determinazione in campo, per difendere gli interessi degli italiani dagli inciuci poltronistici e dalla cattiva politica europea” conclude il parlamentare di Fratelli d’Italia.

Redazione SalernoNews24.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui