Michele Sarno (FdI): “impedire l’accesso della stampa al Comune merita una dura e severa condanna”

0
69

Il consigliere d’opposizione, capogruppo di Fratelli d’Italia, Michele Sarno in merito a quanto accaduto questa mattina al Comune di Salerno, dove, con l’insediamento della Giunta, la stampa non è stata fatta entrare:

“Sono fortemente costernato da quanto accaduto questa mattina, impedire l’accesso alla stampa è un fatto gravissimo che merita una dura e severa condanna”. Lo ha dichiarato l’avvocato Michele Sarno,  dopo la decisione dei vertici di Palazzo di Città di impedire ai giornalisti l’accesso alla struttura, nonostante il rinconteggio delle schede elettorali in corso.

“ Rispetto ad un tale ingiustificabile comportamento il primo cittadino dovrebbe chiedere scusa. Quanto accaduto, infatti,  è di una gravità inaudita, la stampa è pubblico servizio e, in quanto tale, deve essere rispettata. Ai giornalisti, ai quali va la mia solidarietà per il vile atteggiamento a loro riservato, non si può impedire l’accesso men che meno se è in corso l’insediamento della giunta o il riconteggio delle schede”.

Sarno chiede dunque le dimissioni del sindaco Napoli: “ Credo che dopo questo ennesimo episodio che umilia la città di Salerno sia  più che mai necessario da parte del Sindaco un atto di responsabilità attraverso le proprie dimissioni. Salerno merita una nuova era”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui