Salerno: elezioni comunali, proiezioni, affluenza, exit poll

0
65
Alle ore 15 di oggi lunedi 4 ottobre i seggi si sono chiusi e via allo scrutinio che vede i 9 candidati, quasi mille aspiranti consiglieri  affrontarsi, per un totale di 31 liste.

I candidati

A correre per la poltrona da primo cittadino, lo ricordiamo, sono l’uscente Vincenzo NapoliMichele SarnoElisabetta Barone, Antonio Cammarota, Simona Libera Scocozza, Oreste Agosto, Gianpaolo Lambiase, Maurizio Basso e Annamaria Minotti.

Il caso: l’audio WhatsApp, “Il ricatto del pane”

Le giornate di votazioni sono state caratterizzate da un’atmosfera incendiata dall’audio WhatsApp, attribuito al “titolare di un Ente legato all’Amministrazione comunale” che il consigliere comunale uscente, Roberto Celano, sceso in campo per Michele Sarno, ha pubblicato sul suo profilo Facebook per poi consegnare alla Procura  per -denunciare il sistema politico messo in atto in città dal candidato sindaco Vincenzo Napoli-. Nell’audio si sente una persona dire come afferma Celano” So dove andate a votare. E mi vado a controllare, a contare tutti i voti. E se voi ci siete per noi anche noi ci saremo per voi”. L’audio viene rilanciato da Angelo Tofalo, deputato M5S. Immediata la reazione del candidato a sindaco Vincenzo Napoli  che minaccia azioni legali mentre l’on Cirielli conferma la sua richiesta d intervento al ministro Lamorgese.

I primi exit poll

I primi exit poll in attesa che lo spoglio proceda con i dati ufficiali,  parlano chiaro e Vincenzo Napoli potrebbe vincere al primo turno con il 56.82%. I due principali competitor sono sono Michele Sarno, 15,91%  ed Elisabetta Barone 13,64%, Anna Maria Minotti 2,27%, Antonio Cammarota 4,55%, l’unico a superare la soglia del 3%.

Affluenza

Parliamo di un’affluenza del 63,19% a Salerno città.

.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui