Catello Lambiase M5S: “preoccupazione per il Covid, chiusura delle Fonderie Pisano, apporto alla Salernitana”

0
96
 
Il Capogruppo del Movimento 5 Stelle Catello Lambiase, in sede di Consiglio Comunale, ha sottolineato alcuni importanti e attuali punti, dall’organizzazione in merito alla risalita del numero dei contagati Covid in città alle Fonderie Pisano, alla situazione  della Salernitana.
“Salerno vive con apprensione i giorni di festa. Preoccupazione dovuta ai numeri in risalita dei contagi da Coronavirus. Tra lunghe file agli hub vaccinali per effettuare la terza dose e chiusure ho fatto alcune proposte. In Consiglio comunale – questa mattina – ho chiesto infatti di non chiudere ville comunali ma anzi di chiudere al traffico veicolare alcune strade affinché le persone possano distribuirsi e non accalcarsi nei giorni festivi. Ho raccomandato al sindaco di condurre una battaglia di persuasione verso le autorità sanitarie e di organizzare i centri vaccinali nel miglior modo affinché non si verifichino code ed attese inspiegabili anche alla luce del prevedibile aumento dell’afflusso nei giorni di festa”.

In merito alle Fonderie Pisano “ho raccomandato al sindaco di rivedere la sua programmazione in cinque anni affinché rimetta al centro della sua azione l’impegno di chiuderle. Nella commissione ambiente è stato creato un gruppo di Lavoro che affronterà un problema oramai già noto e studiato verso il quale la massima autorità sanitaria cittadina non può fare altro che “chiudere” la fabbrica ed impedire che continui ad essere una fonte di inquinamento cittadino”.

Non da meno, un passaggio sul caos Salernitana: “La commistione politica/sport non ha mai incontrato la nostra approvazione e non ha sortito grandi effetti, come dimostra la scelta di affidare la squadra cittadina a Lotito e Mezzaroma. Ma adesso ne va del nome della città di Salerno che viene svilita di fronte a tutta Italia; le istituzioni cittadine non possono e non devono far mancare il loro apporto per difendere la città ed i suoi tifosi”.

 
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui