Paolo Parrini e il suo linguaggio gentile che diviene poesia

0
171

La poesia di Paolo Parrini è fatta di piccoli gesti d’ amore e di cura verso quello che a volte diamo per scontato: le piccole cose – ricordandoci che la felicità, è nascosta proprio lì.

Il suo linguaggio è proprio la gentilezza, ci restituisce la sensazione (a volte persa) di una carezza.

Il fiume scorre ancora

là dove un tempo passavi

con la nodosa mano stretta

ma non lo sguardo incide

lo scuro ritmo delle acque.

Anche i fiumi sembrano diversi

in questi giorni di sabbia

e notti dure

dalle ringhiere nuove

la vernice non ha odore

ma gli occhi rassettano cassetti

e panni e camicie.

Piccoli gesti d’amore

in questo spegnersi delle cose.

………………………………………………

Finirà il battito forte

il sudore freddo per la gola

l’aria chiusa che sa di morte.

Ai primi chiarori dell’alba

che da qui non ha odore

apriremo le finestre immaginate

si quieterà l’ansia animale

che tormenta e sfianca.

Dio di lontananza e d’amore

di calda carezza e perdono

offrimi un pane caldo stamani

e una tazza di latte e caffè,

vorrei assaporare il gusto del burro

e della corteccia.

Il suono di nonna le mattine

quando suggeva il pane

come un neonato il seno della madre.

 ………………………………………………………..

Donna prima casa

culla senza suono

liquido dolce che addormenta

come nascondere i coltelli

e le punte a ferire pelle.

Donna sola e ribelle

assioma scolpito sui muri

antichi e sulle pietre vive.

Angelo mai caduto e stimmate

che ci chiami tutti per nome.

Verranno i giorni del perdono

del ritorno a casa

in una sera di novembre

mentre tace il vento

e tu uno ad uno abbraccerai

da una finestra vuota.

……………………………………………………

Paolo Parrini nasce a Vinci (FI) nel 1964, laureato in Scienze Politiche all’Istituto universitario “Cesare Alfieri” di Firenze. Autore di “Di vita, di solitudine e d’amore”; “Di luce e d’ombra”; “Tra la terra e il cielo”; “La vita felice oltre il buio della notte”; “Quando cadranno i giorni”; “Un uomo tra gli uomini”. È prevista la nuova uscita 2021 “Dentro tutte le cose c’è l’amore” con Puntoacapo editrice.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui