Evasione poetica – Antologia della Casa Circondariale di Velletri a cura della Nazionale Italiana Poeti

0
73

Domanda e risposta

 – C’è più libertà

in carcere o in città?

– Non ce n’è libertà.

E’ carcere l’intera città.

Scrive così il grande poeta Giorgio Caproni nella sua poesia Domanda e risposta.

Domanda che in questi tempi ci facciamo spesso, ma poche volte troviamo una risposta come quella della Nazionale Italiana Poeti che risponde a testa alta mentre ricerca la dignità delle persone laddove pochi si fermano, laddove l’unico luogo libero – è dentro loro stessi, laddove serve ancora – un atto di umanità.

Esce oggi Evasione poetica, l’antologia curata dalla Nazionale Italiana Poeti – frutto del laboratorio di Poesia svolto all’interno con i detenuti della Casa Circondariale di Velletri (Roma), i quali hanno donato una parte di loro, durante i laboratori “Versi liberi”, ideato appositamente per i detenuti dell’Istituto Penitenziario.

Il laboratorio, curato dalla stessa Nazionale Poeti, ha lo scopo di trasmettere ai ragazzi le tecniche basilari del linguaggio lirico per poter esprimere sentimenti ed emozioni attraverso componimenti poetici. Incontri che hanno condotto alla pubblicazione di questa raccolta di poesie dei partecipanti al laboratorio.

A fine laboratorio si disputerà, all’ interno dell’Istituto, una partita di calcio tra la Nazionale Poeti e la squadra dei poeti dell’Istituto di Velletri per festeggiare la pubblicazione della silloge e trascorrere tutti insieme una giornata di sport e cultura.

Il libro sarà disponibile su tutte le piattaforme online e nella libreria dell’editore Simple.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui