Tra emozioni ed entusiasmo, School Movie riparte dal web dal 29 maggio

0
12

Le emozioni scorrono sul filo della connessione. I piccoli studenti di oggi, autori, attori e registi di domani sono pronti a ricongiungersi via web nell’attesa di festeggiare quest’estate una finale live che riconoscerà nell’abbraccio collettivo la sua linfa vitale.
Riparte School Movie-Cinedù, la rassegna cinematografica per Istituti Scolastici che consiste nella realizzazione di cortometraggi da parte degli alunni delle Scuole Primarie e delle Scuole Secondarie di I Grado della Campania. L’idea si riconferma quella di offrire ai grandi di domani gli strumenti per crescere, indagare tra le proprie attitudini e riconoscere la loro strada, un supporto creativo al cammino, perché non sempre può essere semplice per un bambino riuscire a spogliarsi delle paure e delle incertezze che si vivono alla sua età.

Dopo i sogni, l’amore, la libertà, la bellezza, la parola d’ordine di quest’anno è coraggio: i ragazzi sono stati invitati a raccontare la forza di affrontare, dominare e troppo spesso subire situazioni difficili. Una tematica scelta in tempi non sospetti e per certi versi lungimirante, in cui la loro vita scorreva normalmente senza Dad né mascherina. Senza filtri né previsioni, ne è venuto fuori un mix di circostanze in cui, tra ostacoli del presente e proiezioni positive sul domani, ognuno di loro ha voluto raccontare una parte di sé o approfondire problematiche reali, figlie della loro stessa generazione. I pensieri diventano immagini e in quei dieci minuti scorre il coraggio di vivere la costrizione a casa, il distacco dai nonni e dagli amici, l’assenza totale dell’attività sportiva, l’impossibilità di festeggiare compleanni tutti insieme, ma anche il coraggio di accettare se stessi, di difendere gli altri, affrontare il bullismo, i disturbi alimentari, l’omosessualità. I protagonisti non vedono l’ora di tornare ad ammirare il loro operato registrato prima del lockdown, un tempo in cui senza coraggio non sarebbero andati da nessuna parte.

Novità di questa ottava edizione bis, l’introduzione della categoria spot, alimentata nel corso di questi mesi con un percorso laboratoriale via web, per non spegnere la fiamma dell’entusiasmo che riscalda l’evento dal 2013.
«Non ci siamo mai fermati, al contrario, abbiamo pensato di investire sulla formazione dei ragazzi con questi appuntamenti via piattaforma durante i quali questi giovanissimi hanno avuto la possibilità di imparare a scrivere, montare, realizzare e dirigere un video. Quelli canonici vedono il supporto tecnico della squadra di Cinedù», spiega Enza Ruggiero ideatrice del progetto e presidente dell’Associazione Culturale School Movie.

La grande festa è in programma a luglio, in una location ancora top secret, ma alcuni dettagli sono già svelati: in una magica atmosfera, condita da giocolieri, trampolieri, farfalle luminose e la mitica mascotte, un parterre di personaggi del mondo dello spettacolo premierà i bambini regalando loro quel tocco di celebrity che non guasta mai.
Nell’attesa di scoprire come potrà svolgersi la finale dell’edizione 2021, ogni anno School Movie registra numeri da record: nel 2019 hanno aderito 52 comuni di tutta la Campania che ha significato una presenza costante in oltre 160 Istituti Scolastici del territorio e il coinvolgimento di più di 8 mila ragazzi che sono diventati i protagonisti degli oltre 300 video realizzati e l’organizzazione di 13 tappe di avvicinamento alla finale.

LE TAPPE. Dopo quelle live di Capaccio (a ottobre) e Serino (a dicembre) e il collegamento del 29 con Agropoli, seguirà Sarno (1 giugno), Mercato San Severino (9 e 10 giugno), Solofra (11 giugno) Eboli e Fisciano (date work in progress).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui