Esame di Maturità 2022: le tracce d’Italiano su Pascoli, Segre, Parisi e Verga

0
86

E dopo “Notte prima degli esami”, mitica canzone di Venditti intonata ieri sera in ogni dove, stamane prima prova scritta per i maturandi 2022, 540mila  studenti dopo due anni di sola prova orale, causa Covid 19.

Dunque esame di maturità molto simile a quello tradizionale per 27319  classi interessate in tutta Italia, divise in 13703 commissioni. Ai sei docenti interni alla classe se ne aggunge un esterno, il presidente di commissione. Accanto ad ogni allievo, permesso solo il dizionario d’Italiano.

Tracce.

Il Ministero ha pubblicato le tracce sul sito dedicto agi esami di Stato 2022: la prova d’Italiano  di oggi, con sei ore a disposizione, prevede la scelta di una tra sette tracce tra analisi ed interpretazionedel testo letterario, analisi e produzione di un testo argomentativo, riflessione critica di carattere espositivo  argomentativo su teatiche di attualità. Le tracce uscite vertono su Giovanni Pascoli “La vita ferrata”; La sola colpa di essere nati di Gherardo Colombo e Liliana Segre; Giovanni Verga con il brano “Nedda. Bozzetto Siciliano”; il discorso pronunciato alla camera da Giorgio parisi, premio Nobel per la Fisica 2021; il testo di Vera Cheno e Bruno Maiostranni ; un testo tratto da Oliver Sacks, “Musicofilia”; traccia anche sulla pandemia ed i suoi effetti economici e sociali”Perchè una costituzione della Terra”. Dalle 11,30 gli studenti che avranno consegnato la prova possono uscire.

Giorni d’esame.

Domani 23 Giugno, seconda prova scritta, test multidisciplinare che cambia in base all’indirizzo di studi.

Dal 27 Giugno inizieranno invece i colloqui orali, iniziando dall’analisi di un materiale scelto dalla commissione, verifica delle competenze di Educazione civica e per finire, presentazione delle esperienze fatte nel’ambito del PCTO; percorsi per le competenze trasversae e l’orientamento.

Punteggi.

50 i punti massimi come crediti dati per l’ultimo triennio, 50 per le prove: 15 per  prova d’Itaiano, 10 per la prova specifica, 25 per l’orale. 5 i punti bonus per gli studenti che arriveranno all’esame con 50 punti di credito e che nelle prove prenderanno almeno 30 punti.

Tanto lo studio, tanta l’emozione per un momento che resterà indelebile nella memoria dei nuovi maturandi classe 2022, reduci da anni difficili in cui il covid ha minato il campo della salute e della socialità.

In bocca al lupo a tutti i ragazzi e a Benedetta, Giulia, Claudio, Ugo, Federica, Gabriella, Sofia, Beatrice, Luna, Elvira, Roberta, Antonio…per un futuro radioso.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui