Ad Amalfi via mare per gli allievi dell’ISIS Giovanni XXIII

0
198

Quando la scuola apre le sue porte –

Quella di oggi è stata una  giornata emozionante per gli allievi dell’Istituto Nautico di Salerno. Questa mattina , alle ore 8.40, presso il porto Masuccio Salernitano, gli alunni dell’I.I.S.S. “Giovanni XXIII” si sono imbarcati sul traghetto della Travelmar, partner dell’Istituto, per raggiungere Amalfi.

Durante la traversata gli allievi hanno messo in pratica la teoria coinvolti, dai professori Salvatore Scannapieco ed Emiddio Ventre,  in esercitazioni nautiche (cartografia, rotta, nodi e sestante). All’arrivo gli alunni del professionale servizi commerciali hanno guidato il folto gruppo alla scoperta della Repubblica Marinara.

Le porte della cittadina si sono spalancate in segno di accoglienza gratuita grazie all’intervento del comune di Amalfi, di don Luigi Colavolpe e di tutta la Chiesa Amalfitana, ospiti generosi nella cattedrale di Sant’Andrea. Prima del rientro, il gruppo ha visitato gli Antichi Arsenali, monumento della potenza marinara di Amalfi.Durante la traversata di ritorno c’è stata una  piacevole sorpresa da parte della   Dirigente Scolastica, professoressa Daniela Novi, che  ha incontrato gli allievi  al largo, a bordo della barca a vela Gatsby, capitanata dal professore Bruno Stanzione. Saluto di rito con la sirena del traghetto “Uragano” della Travelmar che ha fischiato più volte per accompagnare la virata della Gatsby intorno al traghetto stesso.

L’appuntamento  adesso è per il  7 ottobre alla Lega Navale di Salerno con l’iniziativa “A scuola di vela” durante la quale, gli alunni delle scuole medie, sperimenteranno il battesimo della vela a bordo della  barca “Gatsby” e di altre barche messe a disposizione dalla Lega Navale e dal Circolo dei Canottieri.

Antonietta Doria

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui