Proverbi napoletani: la filosofia di un popolo

0
69

A lu tiempo d’gge se darria cchiù priesto ‘na vorza de turnese a ‘nu spione mgna-magna ca tre calle a ‘nu puveriello abbisugnuso.

 Certi proverbi antichissimi sembrano attagliarsi perfettamente ai nostri giorni. In quale tempo infatti hanno più credito coloro che raccontano bugie ed approfittano della pubblica fede che i poveri onesti, che rappresentano, oggi la gran parte della popolazione e sono ostaggio di minoranze rapaci e disoneste.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui