The “The Essential di Duane Michals” una raccolta per approfondire il lavoro del fotografo americano

0
17

The Essential Duane Michals è una raccolta dei principali lavori di questo fotografo statunitense.

Molti di voi lo conosceranno perché l’autore della copertina del’album SINCHRONYCITY dei Police del 1983. Michals è cresciuto a McKeesport, in Pennsylvania.

Lavora come fotografo freelance per molte riviste di moda. Parallelamente svolge la propria attività in ambito non commerciale. Ottiene la prima mostra personale alla Underground Gallery di New York nel 1963, dove espone tra l’altro le fotografie scattate in Russia.

E’ nel contesto artistico che raggiunge il successo mondiale. Da sempre interessato al mondo dell’immaginazione e del fantastico,  esegue i ritratti degli artisti più amati come René Magritte e Balthus. Non avendo un proprio studio, fotografa le persone nel loro ambiente quotidiano, entrando così in contrasto con il metodo di altri fotografi dell’epoca come Richard Avedon e Irving Penn i cui lavori si svolgevano prevalentemente in studio. A metà degli anni ’60 iniziano le sperimentazioni che lo porteranno sempre più lontano dalla fotografia diretta: sovrimpressioni, doppie esposizioni, sequenze narrative, lunghe esposizioni. Inizia ad inserire testi manoscritti nelle proprie sequenze che si fanno col tempo sempre più elaborate fino a raggiungere la dimensione di volumi fotografici.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui