Home Il terzo occhio Ri-Tratti d’Azzurro: Comicon e gli artisti del Fumetto italiano omaggiano il Napoli...

Ri-Tratti d’Azzurro: Comicon e gli artisti del Fumetto italiano omaggiano il Napoli Campione d’Italia

0

Reduce dall’entusiasmante edizione 2023 con oltre 170.000 visitatori, COMICON rinnova la sua collaborazione con il MANN Museo Archeologico Nazionale di Napoli diretto da Paolo Giulierini, con  Ri-Tratti d’Azzurro (2 giugno – 15 settembre) un’esposizione che unisce il fumetto, la fotografia e la passione per il calcio, allestita nella sezione Preistoria e Protostoria nell’ambito del progetto OBVIA (Out Of Boundaries Viral Art Dissemination) per il MANN, dell’Università di Napoli Federico II

Sedici protagonisti del fumetto italiano e internazionale sono stati fotografati da Simone Florena in un  progetto curato da alino per COMICON partito undici anni fa con una prima esposizione e un libro (COMICON Edizioni) e seguito poi da una serie di mostre in giro per l’Italia, di cui si può vedere un percorso sul profilo Instagram, Ri_tratti. Un percorso che arriva oggi al MANN per intrecciarsi con la grande festa per la proclamazione del Napoli “Campione d’Italia”.

 Si tratta di un esperimento di interazione tra arte del disegno e arte fotografica, ideato dall’affermato fotografo napoletano.

Per celebrare il successo della squadra azzurra, Florena ha chiesto solo ad artisti NON napoletani, di ‘giocare’ con la gioia della vittoria per lo scudetto attraverso la propria immagine e un piccolo cartoncino nero disegnato a gessetto virato in Azzurro.

 I nomi coinvolti sono tutti di grandissimo livello della Nona Arte internazionale:

Brian Azzarello, Paolo Bacilieri, Paolo Barbieri, Matteo Casali, Fumettibrutti, Massimo Giacon, Reinhard Kleist, Tanino Liberatore, Lrnz, Milo Manara, Rita Petruccioli, Luis Quiles, Ratigher, Maurizio Rosenzweig, Tony Sandoval, Sio.

  I sedici autori scendono così in campo come una rosa di una squadra di calcio, con altrettanti scatti in bianco e nero, per un lavoro dichiaratamente a quattro mani in cui fotografo e fumettista diventano complici nel restituire al pubblico lo sguardo doppio dell’autore e del ritratto in un momento di festa travolgente per la città.

 

Simone Florena (Napoli 1974) è attivo da anni nel campo della fotografia. Oltre a curare l’immagine di numerose aziende porta avanti da anni un progetto artistico sul ritratto di cui questa mostra è una sezione. E’ inoltre autore del progetto “Scorciatoie” una serie fotografica condotta sulle pedamentine di Napoli, un viaggio metafisico nella città verticale. Con un sapiente utilizzo del bianco e nero le immagini di Florena ci svelano scorci nascosti, contraddizioni a cui il nostro sguardo distratto è ormai abituato, restituiscono un immagine sospesa e a tratti ideale della città.

 

COMICON

Da oltre vent’anni COMICON è una delle realtà di produzione di contenuti ed eventi pop più produttive in Europa. COMICON – Festival Internazionale della cultura pop attira ogni anno a Napoli oltre 150 mila visitatori per quattro giorni di fumetti, giochi e videogiochi, anime e manga, cinema e serie tv, collocandosi tra i cinque maggiori festival pop europei. Nel 2023, per la prima volta, oltre alla classica edizione a Napoli (28 aprile – 1 maggio) arriva anche a Bergamo con tre giorni di festival (23 – 25 giugno) parte del programma ufficiale della Capitale Italiana della Cultura 2023. COMICON inoltre organizza mostre nazionali e internazionali, pubblica fumetti con l’etichetta COMICON Edizioni, rappresenta artisti di rilievo internazionale del calibro di Milo Manara e Tanino Liberatore, ed è co-fondatore del Network Europeo dei Festival di Fumetto e di RIFF – Rete Italiana Festival Fumetto.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version