INSTAGRAM E COVID: LO SPECCHIO DEI TEMPI CHE VIVIAMO

0
18

Al momento Instagram è il social che meglio rispecchia i tempi che viviamo

Basandosi per lo più sulla fotografia e sulla comunicazione visiva, tutti quelli che sono iscritti su questa piattaforma, hanno tra i loro follower utenti da diverse parti del pianeta.

Ci sono gli italiani che postano foto legate alla loro quarantena dove raccontano quello che stanno facendo in questo periodo di stop imposto dalle autorità, chi invece continua a viaggiare e posta foto di luoghi esotici e lontani, da sogno, in alberghi di lusso come se nulla stia succedendo.

Tra i profili che seguo, invece, c’è una coppia che gira per musei e racconta delle bellezze delle varie opere d’arte che stanno seguendo.

Un altro dei miei follower, australiano, è un fissato della palestra per cui posta solo foto e video dei suoi allenamenti. Mi sono sempre chiesto cosa faccia per vivere, da quello che ho capito non lavora nel settore del fitness, è solo uno che ama il suo corpo.

Chi ama la cucina, invece, invade la bacheca con ricette, torte, colesterolo e triglicerdidi.

Dopo aver visto tutte queste immagini le riflessioni sono diverse: o la gente non si sta rendendo conto di quello che sta succedendo, oppure i media non comunicano bene il pericolo che sta attraversando il globo.

Altra considerazione: qualcuno avrebbe deciso che è meglio non pensarci, questa cosa a me non tocca, tocca agli altri e a me non toccherà mai di essere costretto a stare in casa per cautelare la mia salute.

A queste persone vorrei dire che ho 52 anni e quello che stiamo vivendo in Italia, fino ad oggi, lo avevo visto solo in qualche film di fantascienza. I miei coetanei dovrebbero ricordarsi un vecchio sceneggiato televisivo che si chiamava I SOPRAVVISSUTI che ebbe molto successo anche nel nostro paese.

Personalmente non mi aspettavo di certo di vedere solo ed unicamente immagini drammatiche e tristi, ma è interessante vedere come nel mondo e come le persone abbiano un diverso modo di approcciarsi a qualcosa di drammatico ed inedito per tutti.

Instagram, in questo momento storico, è davvero lo specchio dei nostri tempi ed offre molti spunti di riflessione su chi siamo e sulla società in cui viviamo.

Molto più di Facebook dove si trovano solo parole molto spesso inutili. Le immagini e le fotografie, ancora una volta, mostrano la loro efficacia nel raccontare quello che siamo e rivelare al meglio, o al peggio, la natura umana.

Umberto Mancini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui