Stasera al SalernoNoir Festival le Notti di Barliario, la scrittrice napoletana Serena Venditto

0
30

SalerNoir Festival le notti di Barliario riparte con la nuova edizione del Natale in Giallo che quest’anno si sdoppia in “Natale in Giallo… e dintorni” e “Natale in Giallo… al Borgo”.

L’Associazione Porto delle Nebbie organizza il “Natale in Giallo … e dintorni” che quest’anno andrà oltre la letteratura di genere, affrontando i grandi delitti della Storia Italiana, addentrandosi nel difficile mondo dell’editoria e raccontando il “mestiere” di scrivere con una delle più importanti Maestre di scrittura creativa.

Tutti gli incontri si terranno alle 19 alla Fondazione Menna di via Lungomare Trieste, 13. Ingresso libero fino a esaurimento posti

Si comincia Mercoledì 17 novembre con Serena Venditto. La scrittrice napoletana presenta Grand Hotel, la terza storia dell’archeologa investigatrice e del gatto Mycroft (Mondadori).

Dialogano con l’autrice Rosanna Belladonna e Pina Masturzo. Leggerà alcuni brani del libro l’attrice Cinzia Ugatti.

Martedì 30 novembre sarà la volta della giornalista milanese di Repubblica Adele Marini, che presenterà il suo Italia da morire, i delitti eccellenti e misteriosi che hanno fatto la Storia (Chiarelettere). Dialogano con l’autrice Massimiliano Amato e Claudio Tringali.

Sabato 11 dicembre Antonella Cilento presenta La caffettiera di carta (Bompiani), la scrittrice napoletana, già finalista al Premio Strega, presenta il grande manuale di lettura e scrittura creativa, nato dall’esperienza pluridecennale della Scuola “La linea scritta”. Dialoga con l’autrice Piera Carlomagno.

Mercoledì 15 dicembre Luca Ricci presenta Gli invernali (La Nave di Teseo); dopo il successo de Gli Autunnali e de Gli Estivi, e una serie lunghissima di romanzi, l’autore romano torna sui temi suoi cari dei difficili rapporti tra gli uomini e le donne, calandoli nel mondo dell’editoria. Dialoga con l’autore Angelo Cennamo.

Il Natale in Giallo, come il SalerNoir Festival le notti di Barliario, è ideato e organizzato dall’Associazione Porto delle Nebbie e nasce sempre nello spirito di collaborazione con la Fondazione Carisal.

Sarà il suggestivo Tinchité Bistrot di Concetta Gibaldi e Domenico Andria a presentare la prima mini-rassegna letteraria al borgo Medioevale di Terravecchia, in collaborazione con il SalerNoir Festival e il patrocinio del Comune di Giffoni Valle Piana. Due giovedì per parlare di libri con i loro autori, e il conforto del buon vino.

Giovedì 18 novembre Piera Carlomagno presenta Nero lucano (Solferino), in dialogo con Angelo Cennamo e le letture di Marica De Vita. Mentre Giovedì 16 dicembre Domenico Notari presenta La misteriosa morte dello scrittore Egidio Valdés (Newton Compton) in dialogo con Alfonso Sarno e le letture di Luigi D’Acunto.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui