salernonews24 e RCS75: oggi nasce Ex Libris, il primo appuntamento è con “La primavera fuori”

0
30

Ex Libris, storie di libri: il nuovo spazio radiofonico dedicato al mondo della lettura

In onda ogni martedì dalle 12 alle 12:30 su RCS75. Presentazioni di libri, interviste agli autori, approfondimenti e riflessioni su tutto quanto ruoti intorno alla lettura, alla scrittura e alla magia delle parole

Per i sognatori dagli occhi profondi, per i curiosi dalle menti volanti, per chi si perde più facilmente tra le righe di un libro che in autostrada, per chi ha voglia di vivere più vite oltre alla propria, per chi si emoziona e per chi approfondisce, insomma per tutti gli appassionati del meraviglioso mondo della lettura, arriva uno spazio radiofonico pensato ad hoc.

Si chiama Ex Libris, Storie di Libri: una nuova rubrica in onda su rcs75 il martedì dalle ore 12 alle 12:30, all’interno del consueto format radiofonico Il Gran Mattino.

Se il nome vi risuona familiare non siete in errore, perché la dicitura latina riprende la denominazione della rubrica di libri del quotidiano Salernonews24, a cura di Claudia Izzo, giornalista e direttrice della testata stessa.  Ed è proprio da un’idea di Claudia, dalla sua passione prorompente, dalla determinazione, propria di una giornalista, di diffondere informazione e cultura, che nasce lo spazio radiofonico Ex Libris, storie di libri, di cui Claudia sarà co-conduttrice insieme ad Amalia Attianese, affermata speacker di RCS.

La prima puntata, in onda domani 10 Maggio, sarà dedicata alla presentazione del libro “La primavera fuori. 31 scritti al tempo del coronavirus” a cura di Claudia Izzo. Una raccolta di racconti, operata da 31 penne diverse, a testimoniare il paradosso pandemico che ha travolto l’umanità intera. Un momento di profondo disagio che ci ha riportati alla natura del nostro essere umani, sensibili e frangibili.  I proventi ricavati dalla vendita del libro saranno devoluti all’Azienda Ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno per la l’acquisto di attrezzatura specifica per il reparto di Terapia Intensiva.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui