A Roma “Più libri più liberi”, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria

0
21

-dalla nostra inviata Maria Gabriella Alfano-

È in corso a Roma, negli spazi espositivi  de La Nuvola di Massimiliano Fuksas,  “Più libri più liberi”, la Fiera Nazionale della piccola e media editoria, organizzata dall’AIE, l’Associazione degli editori italiani dal 4.

La Mostra, giunta alla ventesima edizione, è stata inaugurata il 4 dicembre 2021 alla presenza del ministro Dario Franceschini e del sindaco di Roma Roberto Gualteri e terminerà l’8 dicembre. 

Un evento importante per la Capitale, che sta richiamando un gran numero di visitatori. Le lunghe code agli ingressi fanno capire che il settore culturale dell’editoria è più che mai vivo e che il libro continua ad affascinare. 

Un settore, quello della filiera del libro, importante anche per l’economia del Paese. L’AIE comunica, infatti, che nel 2021 la piccola e media editoria è cresciuta  più  della media del mercato ed ha una quota di venduto del 45% nelle librerie e nella grande distribuzione..

Nelle sale espositive de La Nuvola sono presenti ben 480 espositori, provenienti da tutto il.Paese,   che  presentano  le novità del proprio catalogo. Molti gli eventi in programma che accendono i riflettori su scrittori italiani e stranieri. Molto seguite anche  le presentazioni dei libri, in diretta su RaiRadio3 nel programma Fahrenheit, alternate a esibizioni musicali  di gruppi emergenti. Numerosi gli autori stranieri presenti che conferiscono respiro internazionale  all’evento. 

Nell’Auditorium del centro congressi si può assistere ai reading di importanti personalità del mondo della spettacolo che hanno interpretato gli audiolibri, una delle nuove frontiere dell’editoria italiana, per adattarsi agli stili di vita della società contemporanea e raggiungere un target sempre più ampio di lettori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui