Le scuole riaprono mentre il virus si diffonde, cosa si aspetta?

0
315

Tutto come se niente fosse.

Oggi gli istituti superiori hanno aperto nuovamente i loro portoni per la didattica in presenza, dopo che è  stato vinto il ricorso al TAR, anche se, proprio il TAR ha chiuso i suoi uffici, fino al 30 aprile proprio a causa del Covid. Insomma per la scuola il virus non è un problema mentre per gli uffici del TAR è tanto pericoloso da dover chiudere.

Intanto il Liceo Statale Regina Margherita di Salerno non torna in aula per un caso positivo di Covid 19. Dopo il professore di matematica  della scuola Media Salvatore Quasimodo, deceduto di Covid insieme alla madre ed al cognato anche quest’ultimo insegante a Cava de’Tirreni,Sarno  è morta una professoressa di 57 anni, originaria di Nocera Inferiore, stessa sorte della madre morta lo scorso 13 gennaio al Covid Center di Scafati. A Mercato Sanseverino una maestra è risultata positiva, asintomatica,  ed è in isolamento domiciliare; in quarantena anche  quindici bambini. Allarme a Cava de’Tirreni con un caso all’Istituto Della Corte- Vanvitelli ed uno alla Giovanni XXIII. Un caso a Fisciano presso la Scuola Media Giovanni Cenere ed asilo chiuso a Scafati, positiva una maestra.

Qual è il numero dei contagi che dobbiamo portare sul tavolo delle istituzioni  per chiudere le scuole e proteggere i nostri ragazzi,  il mondo della scuola e di ritorno tutti?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui