Hebron: ai tempi del Covid-19, l’amore puro arriva dalla Palestina

0
52

Un vetro può dividere un amore immenso?- di Claudia Izzo-

La storia.

E’ stato un vetro a dividere fisicamente una mamma malata di Covid-19 da suo figlio.  La storia, segnalata su Twitter dal funzionario delle Nazioni Unite, Mohamad Safa,  nasce in Palestina dove Rasmi Suwaiti, 73 anni, già affetta da leucemia, ha contratto il Covid-19 venendo ricoverata in Terapia intensiva presso l’ ospedale di Hebron, in Cisgiordania. Il figlio, il trentenne Ma Jhad Al-Suwaiti, aveva capito bene che quelli sarebbero stati gli ultimi giorni di vita di sua madre e, dalla città palestinese di Beit Awwa, si è recato dalla madre ogni sera e, visto che il protocollo dell’ospedale gli vietava tassativamente di starle accanto a causa della contagiosità del virus, il giovane uomo ha deciso di scalare il muro dell’ospedale. Qui, sul davanzale, è stato rannicchiato ogni sera per far sentire la sua presenza ed il suo amore all’anziana madre. La donna è morta lo scorso 16 luglio.

Il dolore e la solitudine dettata dal Covid-19.

Tra tante storie di abbandono, segnalare questa storia è cosa preziosa. La bellezza di questo gesto non ha bisogno di parole dimostrandoci la profondità e la purezza che caratterizza l’amore tra una madre ed un figlio e sussurrandoci dove l’amore di un figlio può arrivare.

Nello scenario di questa storia a spadroneggiare è il malefico virus che, prepotentemente e inaspettatamente, in maniera devastante sta cambiato il nostro modo di vivere e di vivere  la socialità, gli affetti. Tantissime le persone contagiate che hanno ultimato i loro giorni senza nessun familiare accanto. Momenti dolorosi divenuti ancora più dolorosi a causa della contagiosità del virus stesso. Nel migliore dei casi qualche estremo saluto è stato affidato a collegamenti video di fortuna, grazie al cellulare di qualche infermiere di buon cuore. Perchè il Covid-19 oltre a portare dolore e paura, porta con sè molta solitudine.

Non resta che portare nel cuore questa storia, sicuri che l’anziana donna sia morta serena, sapendo di avere il figlio accanto, nonostante tutto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui