Covid 19, ecco il “Decreto Natale”, punto per punto

0
726

-di Sergio Del Vecchio-

Tempo di feste e di ricongiungimenti familiari, ma il Covid 19 impone regole da seguire. Ci pensa così il nuovo decreto, o “Decreto Natale” che dir si voglia, ad arginare spostamenti ed aggregazioni, perché si sa, ognuno deve fare la sua parte nella lotta al Covid, per rispettare se stessi ed i propri cari.

Tempi di validità del decreto.

Il nuovo decreto sarà pubblicato in Gazzetta stasera, entro la mezzanotte, ed entra in validità da domani 4 Dicembre per 50 giorni, non più 30.

Scuola.

Riapre il 7 gennaio con Didattica a distanza al 50%.

Viaggi e spostamenti.

Dal 21 Dicembre al 6 Gennaio non si potrà viaggiare tra regioni (neanche gialle).

Vietati gli spostamenti anche tra comuni nei giorni 25, 26 Dicembre e 1 Gennaio.

La notte di San Silvestro sarà di totale coprifuoco dalle ore 22.00 alle ore 07.00 del mattino.

Gli spostamenti sono vietati ovviamente anche verso seconde case.

Si potrà ritornare nei luoghi di residenza, o domicilio, per tornare nella propria abitazione. Restano le eccezioni per motivi di necessità, lavoro, salute.

Coprifuoco.

Dalle ore 22 alle ore 05.00.

Per chi torna dall’estero.

Quarantena per coloro che tornano dall’estero.

Ristorazione

I ristoranti restano aperti solo a pranzo nelle festività: a Natale, Santo Stefano, 1 e 6 Gennaio, con il limite probabile di quattro commensali.

Alberghi.

Chiusura dei ristoranti negli alberghi per le serate di Capodanno, per i clienti solo servizio in camera.

Sante Messe.

Inizieranno entro le 20 e termineranno presto per  dare possibilità ai fedeli di raggiungere le proprie abitazioni entro le 22.

Attività commerciali.

Aperte fino alle ore 21, con ingressi tali da evitare assembramenti.

Centri commerciali.

Aperti nei fine settimana fino alle ore 20,00 ma chiusi nelle festività natalizie.

Piste da sci.

Chiuse le piste da sci, il problema non sono gli impianti ma le situazioni di aggregazione che si verrebbero a creare.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui