Covid 19: 14 nuovi casi in Campania

0
345

14 i casi positivi Covid in più rispetto a ieri in Campania, oggi 27 luglio. La situazione a livello regionale è questa secondo i dati del Ministero: 365 casi in totale attuali, 29 ricoverati con sintomi, 4 in terapia intensiva, 332 in isolamento domiciliare.

L’ospedale “Mauro Scarlato” di Scafati ritorna ad essere ospedale Covid-19.

Insomma, il virus non si ferma e si richiede a tutti la massima attenzione. Iniziano sul territorio anche le multe da 1000 euro stabilite con l’ultima ordinanza del presidente De Luca ai fini della prevenzione e del contenimento del contagio.

“Deve crescere il senso di responsabilità, la prudenza nei comportamenti” ha detto De Luca in una intervista pubblicata sui social. Aperte le frontiere, le attività economiche, premessi gli spettacoli è il momento di stare in guardia con mascherine, igiene delle mani e distanziamento. Anche se in zona la parola d’ordine sembra proprio “assembramento”. Sono tantissimi i locali dove, infatti, non si rispetta ancora il distanziamento e non soltanto tra giovanissimi. Il che fa pensare.

Per Antonio, 70 anni: “Non era il caso di dare la possibilità di fare assembramenti anche innanzi ai locali, tutti vicini, come una normale estate con le bibite in mano a parlare. Qua nessuno è disposto a fare qualche sacrificio, per il bene proprio e degli altri…”

Per Marta, 50 anni: “le scuole e le università, pensando ai bimbi più piccoli, o agli studenti universitari che vengono da ogni dove, secondo me non dovrebbero riaprire. Ho paura perchè i ragazzi non si guardano e i bambini non si possono guardare”

Michele, 8 anni… ” Se si torna a scuola con quelle sedie sarà divertentissimo. Andrò a scuola più allegro. Potrò fare le gare con gli amici a chi corre di più”

E’ esplosa l’estate, vediamo di non far “esplodere” i contagi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui