Quando una Banca sostiene la Cultura

0
11

La BCC  di Aquara accanto all’ Associazione “Sebben che siamo donne”- di Sergio Del Vecchio

La BCC di Aquara, da sempre attenta alle tematiche sociali, stasera non poteva  non essere accanto all’associazione “Sebben che siamo donne”, nell’abito dell prima edizione del Premio Letterario”Per Agenese”.

Presso l’oratorio Parrocchiale di Aquara si sta infatti  tenendo il taglio del nastro di questo premio letterario nato con l’intento di valorizzare e promuovere  percorsi intrapresi da donne “silenziose e forti” del Sud Italia, donne che hanno caratterizzato i nostri territori. Donne che hanno lasciato il segno, con il loro lavoro, con il loro esempio, con l loro forza e coraggio.

L’associazione organizzatrice, nata nel 2003, tende a recuperare la memoria storica della figura femminile, del suo ruolo di guida in una società contadina come quella cilentana, partendo condizionando il percorso culturale.

Il Premio Letterario è denominato “Per Agnese” perché ” Agnese era una di noi ed insieme a noi ha voluto fortemente ” Sebben che siam donne” nel 2003″,  hanno commentato le socie iscritte all’associazione. “Amava i libri e la poesia e questo premio a lei intitolato è il nostro modo per tenerla ancora accanto. Era una lottatrice Agnese, una grande donna, bella, orgogliosa e libera.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui