Prodotti tipici: dopo Costiera Amalfitana e Pinisola Sorrentina, tour opearator a Paestum

0
12

Ha fatto tappa ieri a Paestum  il tour dei 16 operatori statunitensi giunti in Campania per allestire pacchetti turistici da proporre ai clienti americani, in particolare alle famiglie. Si tratta di rappresentanti di aziende  che visitano i luoghi, scelgono le destinazioni e organizzano  gli itinerari da vendere. Nel caso specifico si tratta di un particolare segmento di mercato, il cosiddetto turismo esperienziale.

Ai viaggiatori vengono offerte delle vere e proprie “immersioni” nel contesto sociale e culturale dei luoghi che visitano, in particolare del cibo e dell’ambiente. Nei giorni scorsi i tour operator statunitensi sono stati nella Penisola Sorrentina e sulla Costa d’Amalfi e hanno avuto modo di conoscere i metodi di preparazione  di  alcune eccellenza, quali il limoncello e la colatura di alici.

A Paestum sono arrivati ieri mattina, hanno visitato il parco archeologico e il museo nazionale. Poi hanno visitato le strutture alberghiere.  Questa mattina sono previste visite e degustazioni  in diverse aziende agricole della Piana del Sele, un’area che può vantare tanti prodotti d’eccellenza, in primis la mozzarella di bufala. Nel pomeriggio visiteranno  altre strutture e in serata  è prevista la cena al Mec Hotel con il sindaco Franco Alfieri, il rappresentante della Camera di Commercio Giuseppe Gallo e altri rappresentanti dell’imprenditoria locale, tra cui Rosario Rago, della giunta esecutiva nazionale di Confagricoltura, e Giovanni Giugliano di Confagricoltura Salerno.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui