Oliveto: Lavoro, Economia, Impresa, Agricoltura, Turismo e Cultura nel Mezzogiorno, continuano i Talks

0
24

Tra gli ospiti degli incontri in programma nell’auditorium provinciale di Oliveto Citra, l’economista Deirdre McCloskey, gli assessori regionali Caputo e Casucci, l’artista Gherrero e il direttore Gubitosi.

Lavoro, economia, impresa, agricoltura, aree interne, turismo, cultura e, naturalmente, Mezzogiorno: sono questi alcuni dei temi intorno ai quali ruoteranno gli incontri della settimana della sezione Sele d’Oro Talks, in programma nell’auditorium provinciale di Oliveto Citra alle 18.30.

Dopo i focus dei giorni scorsi sulla medicina di prossimità nel tempo del Covid e sulla transizione ecologica, oggi, lunedì 6 settembre, alle 18.30 si parlerà di “Crescita, lavoro, solidarietà. L’economia Dopo Il Covid”: Nicola Saldutti, caporedattore economia del Corriere della Sera intervista Vincenzo Boccia, Presidente dell’Università Luiss Guido Carli.

Martedì 7 si discuterà di “Turismo dell’olio e del vino, un patto per lo sviluppo. Rafforzare i processi di formazione, rilanciare il turismo rurale”, in collaborazione con Associazione Nazionale Città dell’Olio. Ne parlano: Nicola Caputo, assessore all’Agricoltura della Regione Campania; Felice Casucci, assessore al Turismo della Regione Campania; Roberta Garibaldi, professore di Tourism Management all’Università degli Studi di Bergamo e presidente dell’Associazione Italiana Turismo Enogastronomico; Tommaso Pellegrino, consigliere regionale della Campania; Michele Sonnessa, presidente Associazione Nazionale Città dell’Olio; Dario Stefàno, senatore della Repubblica; Polo Corbini, direttore Città del Vino. Coordina il giornalista Luciano Pignataro.

Mercoledì 8, sempre alle 18.30, spazio a “Una nuova strategia per le aree interne. Strumenti legislativi, miglioramento dei servizi, rafforzamento dei legami comunitari”, in collaborazione con ASMEL – Associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali. Al tavolo: Andrea Cozzolino, deputato del Parlamento Europeo; Michele Cammarano, consigliere regionale della Campania; Enzo Luciano, presidente UNCEM Campania; Giovanni Caggiano, presidente associazione Asmel; Edoardo Gisolfi, presidente Comitato Nazione di Coordinamento Territoriale (CNCT) di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici (CSIT). Coordina l’avvocato Vito Rizzo dell’Osservatorio semplificazione amministrativa ASMEL.

Giovedì 9 si parlerà de “Il Mezzogiorno che punta sulla cultura. Storie di successo, percorsi innovativi, scenari possibili”. Relatori saranno: Carlo Borgomeo, presidente Fondazione CON IL SUD (in collegamento video); Roberto De Luca, presidente associazione Articolo 41; Noemi Gherrero, attrice, conduttrice per Rai Tre; Claudio Gubitosi, fondatore e direttore Giffoni Opportunity; Paolo Iorio, fondatore e direttore del Museo del Tesoro di San Gennaro, direttore Museo Filangieri di Napoli, direttore Museo Correale di Sorrento, presidente del distretto di Napoli “Via duomo, strada dei musei”. Coordina Raffaele Crispino, CEO Project & Planning srl, consigliere AISM Associazione Italiana Sviluppo Marketing. A seguire, alle 20.00 nell’auditorium provinciale, spazio a “SudShortFilms – Contest meridionale del cortometraggio” in collaborazione con Giffoni Opportunity.

Venerdì 10 doppio appuntamento. Alle 11.30, sempre all’auditorium provinciale, Antonio Marchiello, assessore alle Attività Produttive della Regione Campania, Francesco Mutti, amministratore delegato di Mutti S.p.A., e Luca Cascone, consigliere Regionale della Campania, discuteranno di “Tornare a investire nel Mezzogiorno. Imprese, Istituzioni e agenzie di sviluppo dinanzi alla sfida del PNRR”. Coordina i giornalista Emanuele Imperiali. Alle 18.30 si parlerà di “Liberismo e statalismo, punto e a capo. Il nuovo paradigma possibile”. Introduce Amedeo Lepore, professore ordinario presso la Seconda Università di Napoli; ne discutono: l’economista Deirdre McCloskey, University of Illinois; Claudio De Vincenti, professore di Economia Politica all’Università di Roma La Sapienza, già ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno; Maria Ludovica Agrò, coordinatrice scientifica di Forum PA Sud; Giuseppe Coco, professore ordinario presso l’Università degli Studi di Firenze; Mario Mustilli, presidente Sviluppo Campania S.p.A.; Pietro Spirito, docente di Economia dei Trasporti presso l’Università Federico II; Andrea Boitani, docente ordinario presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Coordina Emanuele Imperiali.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui