Mondo Impresa: alla Caritas Diocesana si discute delle agevolazioni Resto al Sud

0
9

APPUNTAMENTO IL 25 MAGGIO ALLE 15.30 ALLA CARITAS DIOCESANA

Il 25 maggio, dalle 15.30, si terrà presso la sala conferenze della Caritas Diocesana di Salerno, un workshop riguardo l’accesso alle agevolazioni finanziarie previste dall’incentivo RESTO AL SUD per la nascita o il consolidamento di imprese.

Il lavoro svolto negli anni dalla Fondazione di Comunità Salernitana sui territori della provincia si inserisce in un progetto strategico di sviluppo economico e produttivo sostenibile, in linea con gli incentivi di Invitalia e finalizzato ad ampliare la base produttiva, in ossequio ai principi della green economy e dell’economia circolare, con particolare riferimento alle aree interne. Fondamentale, in una strategia di sviluppo territoriale, la collaborazione di Comuni, banche di credito cooperativo e molti altri organismi.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Salerno – Assessorato alle politiche sociali e giovanili – dalla Caritas Diocesana e dalla FCS; nasce dalla collaborazione con Invitalia e si rivolge a soggetti di età compresa tra 18 e 55 anni, che si candidano ad avviare nuove attività, o anche ad imprese già attive, costituite dopo il 21 giugno 2017.

Dopo i saluti di benvenuto di Antonia Autuori, presidente Fondazione della Comunità Salernitana Onlus; Paola De Roberto, assessore alle Politiche Sociali e giovanili del Comune di Salerno; don Antonio Romano, vicario episcopale per la carità lo sviluppo sostenibile e la giustizia toccherà a Giuseppe Glorioso di Invitalia tenere un incontro sul tema: “Resto al Sud, gli incentivi di Invitalia per fare impresa”. A seguire la testimonianza di Anna Scovotto, founder AMO Restaurant di Marina d’Arechi, BCC Campania Centro e Paolo Vitolo, specialista imprese. Modera Donatella Caselli della Fondazione della Comunità Salernitana Onlus. A seguire sarà possibile fare degli incontri one-to-one con gli esperti di Invitalia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui