La Bcc di Aquara “incontra” la Banca Carige

0
14

 Economia&Politica-di Sergio Del Vecchio-

Una fotografia può essere in grado di narrare cosa sta succedendo. Una socia e cliente  della Bcc di Aquara ha inviato una foto da Genova che la ritrae con sulle spalle lo zainetto della Bcc di Aquara mentre osserva con attenzione il “colosso” Banca Carige.

È uno di quegli scatti che restano nella storia, in grado cioè di fotografare la situazione, una foto sintomatica cioè della recente acquisizione di un’importante partecipazione di Cassa Centrale (la Capogruppo delle Bcc) in Cassa di Risparmio di Genova che si è venuta a trovare in evidente e conclamata difficoltà.

Questo sembrerebbe proprio  insegnare  che non sempre chi è più grande e  poi non debba aver bisogno di chi è più piccolo. Anche la Bcc di Aquara, alla luce delle vicende ampiamente narrate dalla stampa nazionale, ha partecipato,infatti,  attraverso Cassa Centrale, al salvataggio della Banca  Carige.

La verità è che  dobbiamo essere sempre più coscienti che le banche non si dividono in grandi e piccole ma in banche sane e banche meno sane. L’importante e’ andare avanti nell’interesse prima di tutto dei clienti, sapendo tendere la mano a banche, anche  più grandi, nel momento del bisogno.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui